• Chiamando a nome di SitoPreferito otterrai il 10% di sconto sulle provvigioni!
Home / Notizie / Mentana / Mentana. Ordinanza per prevenzione incendi e pulizia fondi incolti

Mentana. Ordinanza per prevenzione incendi e pulizia fondi incolti

Mentana. Ordinanza per prevenzione incendi e pulizia fondi incolti

Con l’arrivo dell’estate e della siccità aumenta anche il rischio incendi specie nei terreni incolti e pieni di sterpaglie secche. Il Sindaco di Mentana Marco Benedetti per prevenire i possibili incendi ha emesso un’ordinanza rivolta “…i proprietari dei terreni a qualsiasi uso destinati ed a coloro che, per patto contrattuale, siano a qualsiasi titolo conduttori o fruenti degli stessi, per la tutela dell’igiene, della salute pubblica, al fine di evitare rischi di incendio con conseguente aggravio e pregiudizievole pericolo per l’incolumità delle persone e dei beni territorialmente esistenti, e per non creare turbative e pericolo alla circolazione stradale, di procedere, a propria cura e spese, agli interventi di pulizia”.

Questa ordinanza riguarda “…aree private (terreni, giardini, cortili ecc) taglio dell’erba e della vegetazione in genere, rimozione dei residui di sfalcio e rifiuti vari, avendo cura di rimuovere ogni elemento o condizione che possa rappresentare pericolo per l’incolumità e l’igiene pubblica; estirpazione di sterpaglie e cespugli anche lungo tutto il fronte degli stabili, se trattasi di fabbricati, e lungo i relativi muri di cinta per tutta la loro lunghezza e altezza, al fine di garantire il decoro e la salubrità del centro abitato e degli edifici. La Regolazione delle siepi, taglio di rami delle alberature e piante con rimozione dei residui di sfalcio, nonché dei rifiuti vari, nelle aree private site nelle vicinanze di abitazioni, ed in particolare nelle aree prospicienti o che aggettano su strade ed aree pubbliche o di uso pubblico, a tutela della viabilità e della fruizione delle stesse.

Il taglio di radici ed in genere di parti arboree che provocano danno alle aree pubbliche, alle sedi stradali e/o a luoghi sottoposti a pubblico passaggio. Il divieto di lasciare in deposito sui terreni materiali o residui di carcasse di macchine e materiale di qualsiasi natura ammucchiato o affastellato, che possa immettere sul terreno sostanze nocive o comunque estranee alla natura del terreno stesso e tali che possano diffondersi in superficie o infiltrarsi nel sottosuolo provocando inquinamento momentaneo o duraturo, e che possa divenire rifugio di animali potenzialmente portatori di malattie nei confronti dell’uomo”.

Spetterà al Comando di Polizia Municipale o altri agenti di Forza Pubblica far rispettare e di eseguire quanto disposto dall’ordinanza sindacale, per non incorrere a sanzioni amministrative.

Potrebbe interessarti anche...

  • Il lavoro sociale va pagato! Al via campagna di sensibilizzazione sulla precarietà
  • "Una culla sbagliata" inaugura la nuova stagione del nuovo Altrove Teatro Studio
  • Mentana. Assemblea Pubblica sulle problematiche del Liceo Catullo
  • Mentana. Un po' di chiarezza sui servizi ASL
  • Per rilanciare il Made in Italy e aprire nuovi mercati esteri al via "Bando Regione Lazio Internazionalizzazione PMI 2018"
  • Ciampino. Cinque incontri per riscoprire e valorizzare le emozioni "scomode" della vita
  • "È arrivato il Broncio", tre giorni di eventi speciali al Luneur Park di Roma
  • Caffè Alzheimer, a WeGIL solidarietà e socializzazione contro l'isolamento e lo stigma
  • A WeGIL un fumetto in 24 ore no-stop, 6 fumettisti per 24 tavole
  • San Valentino: manuale anti-gaffe sul linguaggio dei fiori
  • Mentana. 400.000€ per la raccolta dell'umido
  • Burlesque e champagne, Piazza di Spagna s'illumina con le dive del Caput Mundi
  • Per le Startup ecco il Fondo Rotativo Cinema per rilanciare l’audiovisivo nel Lazio
  • Montesacro. Dati alle fiamme auto e scooter
  • A WeGIL arriva Leo Ortolani con RAT-MAN. Il ratto supereroe più amato d’Italia flette i muscoli ed è nello spazio
  • A WeGIL per ‘In grande stile - i fumetti di Repubblica XL’ 10 anni di A PANDA PIACE con Giacomo "Keison" Bevilacqua
  • Mentana. Mai più al buio: siglata la convenzione con CONSIP per la gestione dell'illuminazione pubblica
  • Monterotondo. Servizio idrico: gli ambiti territoriali diventano sei
  • WeGIL: Ricordo di Alessandro Leogrande
  • A WeGIL per "In grande stile - i fumetti di Repubblica XL" Ratigher racconta la rivoluzione di Coconino Press–Fandango

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*