Ok da Enea per realizzare a Frascati un centro mondiale di ricerca su energia nucleare pulita e sicura. Nei mesi scorsi la Regione Lazio si è candidata ad ospitare sul proprio territorio, e precisamente a Frascati, il superlaboratorio di ricerca scientifica e tecnologica DTT, Divertor Tokamak Test Facility. Lo ha fatto individuando da subito le risorse economiche per accogliere il sito presso Enea: circa 25 milioni di euro, prerequisito per la candidatura. Il sito alle porte di Roma ha ottenuto il punteggio più alto tra nove candidate italiane, sulla base di requisiti tecnici, economici e ambientali. Il progetto partirà il prossimo autunno.