TIVOLI: Pista di pattinaggio sul ghiaccio in piazza Garibaldi

Ha aperto i battenti la pista di pattinaggio su ghiaccio installata in piazza Garibaldi a Tivoli. Sin dalle prime ore successive all’inaugurazione la pista è stata presa d’assalto da bambini e adulti attratti dal “tappeto bianco” su cui scivolare magari emulando le coreografie di Carolina Kostner.
“Nonostante il ritardo dell’apertura per motivi burocratici non dipesi dal Comune – ha commentato l’assessore al Turismo del Comune di Tivoli Vincenzo Tropiano – c’è stata da subito un’ottima risposta da parte del pubblico che ha preso d’assalto la pista di pattinaggio. A differenza degli anni passati il servizio oggi non costa niente all’amministrazione. Prima il Comune elargiva un contributo considerevole e si faceva carico delle spese per l’energia elettrica, adesso abbiamo stipulato un accordo per azzerare ogni spesa. Visto che abbiamo aperto con un po’ di ritardo la pista, e per questo vorrei scusarmi con la cittadinanza che attendeva con ansia l’impianto, compenseremo il disagio iniziale prolungando i tempi di permanenza della pista a piazza Garibaldi fino al Carnevale”.
L’impianto è stato montato dalla società Axel, la stessa che gestisce le piste di ghiaccio di Roma. Il costo del biglietto per un turno a persona è di 6 euro per i giorni feriali e 8 euro per sabato, domenica e festivi. Ogni turno dura un’ora e venti minuti. C’è la possibilità di effettuare abbonamenti mensili a 60 euro. La pista apre la mattina alle 10,30 e l’ultimo turno giornaliero inizia a mezzanotte per concludersi all’1,20. Inoltre vengono organizzate lezioni individuali e di gruppo per tutte le età curate da insegnanti professionisti della Federazione Italiana Sport Ghiaccio.

About the author

Giornalista, sceneggiatore, raccontastorie, papà imperfetto. Direttore di Sitopreferito.it e fondatore de laragazzapreferita.it e di romastorie.it. La sua vocazione è raccontare storie improbabili di ingenui e sognatori. Ha un sacco di amici immaginari...

Related

A WeGIL, sempre in occasione dei 45 anni dalla nascita dell'originale format che conquistò il pubblico radiofonico, tornano le "Interviste Impossibili" a cura dello scrittore Lorenzo Pavolini, che il 7 maggio alle 19.00 vedranno un appuntamento "al femminile" con la scrittrice Elena Stancanelli, candidata al Premio Strega nel 2016 e vincitrice del Premio Vittoriano Esposito, insieme all'attrice Elena Radonicich, per conoscere da vicino e dare voce all'intramontabile Jane Eyre.

Oggi martedì 24 Aprile alle 18.30 a Piazza Trilussa, flash-mob "teniamoci per mano contro l'omofobia", "per una Roma più sicura contro la violenza e a favore dei nostri diritti. Lottiamo per la nostra libertà, dedica solo mezz’ora del tuo tempo!”. Un messaggio su whatsapp lanciato da Imma Battaglia ai suoi contatti e presto divulgato nelle chat private. Un invito ad esser presenti per un flash-mob spontaneo in cui tenersi per mano contro l’omofobia, dopo l'ennesimo vile atto omofobo che ha visto l’aggressione ai danni di Marco e Federico.

JOIN THE DISCUSSION