TIVOLI: Il sindaco risolve l’emergenza rifiuti

Il Sindaco di Tivoli Sandro Gallotti

Il Sindaco di Tivoli Sandro Gallotti

In un comunicato stampa il Comune di Tivoli informa dell’accordo raggiunto con Ecoitalia: già dal 14 marzo 2013 l’immondizia prodotta a Tivoli è tornata ad essere conferita nella discarica dell’Inviolata a Guidonia Montecelio.

I mezzi dell’Asa, l’azienda municipalizzata che si occupa del servizio di raccolta rifiuti a Tivoli, hanno ripreso ad effettuare i viaggi verso la discarica.

“Ho incontrato i vertici della società Ecoitalia 87 – ha dichiarato il sindaco Sandro Gallotti – con i quali abbiamo stabilito un accordo per poter garantire la ripresa immediata del servizio di raccolta rifiuti. C’è l’impegno, determinato e concreto, ad avviare i pagamenti dovuti con una programmazione ben precisa, sia per quanto riguarda il corrente che per la restante cifra, con un piano di rientro che sia condiviso”.

“Devo ringraziare il sindaco che in prima persona si è impegnato con Ecoitalia per risolvere il problema della chiusura della discarica – ha commentato il presidente dell’Asa Carlo Valentini -. La situazione economica e finanziaria dell’Asa è ben nota da tempo: la società ha 9 milioni di euro di debiti nei confronti di Ecoitalia e deve incassare all’incirca 18 milioni di euro di tasse non pagate. Un paradosso che va avanti da anni e che deve essere risolto andando a prendere i soldi da chi deve pagare”.

“Il Consiglio comunale ha approvato proprio di recente il regolamento per l’applicazione della Tares – ha aggiunto il sindaco Gallotti – un atto di estrema importanza per il futuro dell’Asa e per il futuro dei lavoratori. Oltre a questo abbiamo attivato da tempo le procedure per andare a recuperare gli incassi mancanti. Per affrontare le situazioni e risolverle serve senso di responsabilità. C’è in gioco il bene di Tivoli e chi ha a cuore gli interessi della città è chiamato a dimostrarlo nelle occasioni che contano della vita politico-amministrativa”.

“Monitoriamo continuamente la situazione della raccolta dei rifiuti – ha dichiarato l’assessore all’Ambiente Federico Lazzaro –, l’iniziativa del sindaco con Ecoitalia permetterà di ristabilire la normalità nelle strade di Tivoli. In questi giorni purtroppo abbiamo vissuto disagi dovuti fortemente all’indebitamento che l’Asa ha accumulato nel corso degli anni nei confronti dei gestori della discarica”.

About the author

Related

A WeGIL, sempre in occasione dei 45 anni dalla nascita dell'originale format che conquistò il pubblico radiofonico, tornano le "Interviste Impossibili" a cura dello scrittore Lorenzo Pavolini, che il 7 maggio alle 19.00 vedranno un appuntamento "al femminile" con la scrittrice Elena Stancanelli, candidata al Premio Strega nel 2016 e vincitrice del Premio Vittoriano Esposito, insieme all'attrice Elena Radonicich, per conoscere da vicino e dare voce all'intramontabile Jane Eyre.

Oggi martedì 24 Aprile alle 18.30 a Piazza Trilussa, flash-mob "teniamoci per mano contro l'omofobia", "per una Roma più sicura contro la violenza e a favore dei nostri diritti. Lottiamo per la nostra libertà, dedica solo mezz’ora del tuo tempo!”. Un messaggio su whatsapp lanciato da Imma Battaglia ai suoi contatti e presto divulgato nelle chat private. Un invito ad esser presenti per un flash-mob spontaneo in cui tenersi per mano contro l’omofobia, dopo l'ennesimo vile atto omofobo che ha visto l’aggressione ai danni di Marco e Federico.

JOIN THE DISCUSSION