TIVOLI: Il Consiglio approva il riequilibrio di Bilancio

Il Sindaco di Tivoli Sandro Gallotti

Nella seduta di Consiglio comunale di Tivoli di ieri martedì 25 ottobre è stato approvato l’ordine del giorno relativo alla “Ricognizione sullo stato di attuazione dei programmi ai fini della salvaguardia degli equilibri di bilancio 2011”. Il Consiglio si è espresso con ben 20 voti favorevoli (la maggioranza al completo) e 8 contrari.
La manovra finanziaria è stata quindi approvata entro la scadenza comunicata dal Prefetto di Roma.

“Un Bilancio scrupoloso e prudente, elaborato senza ricorrere agli strumenti della finanza creativa come è stato fatto in passato ma con la massima attenzione alle esigenze più concrete delle famiglie e della collettività”. Lo ha dichiarato il sindaco di Tivoli Sandro Gallotti a margine dell’approvazione del riequilibrio di Bilancio. “Premesso – ha aggiunto il primo cittadino – che lo scenario in cui operiamo è caratterizzato dalle ripercussioni causate dalla crisi economica generale e dai continui tagli di risorse finanziarie che vengono fatti a discapito dei Comuni, abbiamo redatto e approvato un Bilancio che richiama tutti ad un grande senso di responsabilità. Dalle amministrazioni precedenti abbiamo ereditato una situazione finanziaria abbastanza difficile, il nostro obiettivo è ora quello di risanare i conti pubblici e sistemare le casse comunali. Un primo passo importante e decisivo per permettere alla città di Tivoli di poter investire su una programmazione efficace e di spessore.
Proprio partendo da questi presupposti è nato l’atto approvato – ha proseguito il sindaco Gallotti -, un atto che impegna il Consiglio comunale a fronteggiare l’attuale momento di difficoltà dal punto di vista dell’economia generale, assicurando al tempo stesso sostegno e convinzione per il raggiungimento degli obiettivi fissati nel programma dell’amministrazione”.

About the author

Giornalista, sceneggiatore, raccontastorie, papà imperfetto. Direttore di Sitopreferito.it e fondatore de laragazzapreferita.it e di romastorie.it. La sua vocazione è raccontare storie improbabili di ingenui e sognatori. Ha un sacco di amici immaginari...

Related

A WeGIL, sempre in occasione dei 45 anni dalla nascita dell'originale format che conquistò il pubblico radiofonico, tornano le "Interviste Impossibili" a cura dello scrittore Lorenzo Pavolini, che il 7 maggio alle 19.00 vedranno un appuntamento "al femminile" con la scrittrice Elena Stancanelli, candidata al Premio Strega nel 2016 e vincitrice del Premio Vittoriano Esposito, insieme all'attrice Elena Radonicich, per conoscere da vicino e dare voce all'intramontabile Jane Eyre.

Oggi martedì 24 Aprile alle 18.30 a Piazza Trilussa, flash-mob "teniamoci per mano contro l'omofobia", "per una Roma più sicura contro la violenza e a favore dei nostri diritti. Lottiamo per la nostra libertà, dedica solo mezz’ora del tuo tempo!”. Un messaggio su whatsapp lanciato da Imma Battaglia ai suoi contatti e presto divulgato nelle chat private. Un invito ad esser presenti per un flash-mob spontaneo in cui tenersi per mano contro l’omofobia, dopo l'ennesimo vile atto omofobo che ha visto l’aggressione ai danni di Marco e Federico.

JOIN THE DISCUSSION