TIVOLI: attività didattica sospesa per neve

Il sindaco di Tivoli Sandro Gallotti ha ordinato per domani venerdì 18 gennaio 2013 “la sospensione dell’attività didattica in tutte le scuole di ogni ordine e grado esistenti sul territorio comunale, compresi gli asili nido pubblici neve1e privati”. Inoltre è stata ordinata la chiusura del centro diurno per disabili “La Locomotiva” di Tivoli Terme. Decisione presa “considerato che le precipitazioni nevose – si legge nel testo dell’ordinanza – già avvenute nei giorni scorsi hanno provocato ripercussioni notevoli sul traffico e sulla ordinaria mobilità urbana ed extraurbana, che le previsioni meteorologiche osservate possono verosimilmente provocare a partire dalla giornata di oggi e per le successive 24/30 ore: il mancato collegamento e la difficoltà di mobilità tra il centro e le altre località del territorio; pericolo di caduta dei rami degli alberi sovraccarichi di neve; la formazione di ghiaccio nelle strade nei centri abitati di Tivoli”. La Polizia Locale ha attivato i numeri telefonici 0774.453501 e 0774.335095 e di fax 0774.334119.

About the author

Related

A WeGIL, sempre in occasione dei 45 anni dalla nascita dell'originale format che conquistò il pubblico radiofonico, tornano le "Interviste Impossibili" a cura dello scrittore Lorenzo Pavolini, che il 7 maggio alle 19.00 vedranno un appuntamento "al femminile" con la scrittrice Elena Stancanelli, candidata al Premio Strega nel 2016 e vincitrice del Premio Vittoriano Esposito, insieme all'attrice Elena Radonicich, per conoscere da vicino e dare voce all'intramontabile Jane Eyre.

Oggi martedì 24 Aprile alle 18.30 a Piazza Trilussa, flash-mob "teniamoci per mano contro l'omofobia", "per una Roma più sicura contro la violenza e a favore dei nostri diritti. Lottiamo per la nostra libertà, dedica solo mezz’ora del tuo tempo!”. Un messaggio su whatsapp lanciato da Imma Battaglia ai suoi contatti e presto divulgato nelle chat private. Un invito ad esser presenti per un flash-mob spontaneo in cui tenersi per mano contro l’omofobia, dopo l'ennesimo vile atto omofobo che ha visto l’aggressione ai danni di Marco e Federico.

JOIN THE DISCUSSION