SANT’ORESTE: Escursione nella “Riserva Naturale del Monte Soratte”

Domenica 30 ottobre 2011, l’Associazione Culturale “Avventura Soratte”, in convenzione con la Provincia di Roma e con il patrocinio del Comune di Sant’Oreste, propone un’affascinante escursione nella “Riserva Naturale del Monte Soratte”, che condurrà i partecipanti presso la magnifica chiesa rupestre di Santa Romana, ricavata all’interno di una grotta finemente concrezionata, ed ai “Meri”, le tre impressionanti voragini carsiche conosciute sin dai tempi di Plinio il Vecchio, secondo il quale questi inghiottitoi rappresentavano le vie di accesso al Regno degli Inferi. Al termine della passeggiata, visita guidata della mostra “La Montagna Sacra nell’Arte”, allestita presso le sale inferiori dello splendido Palazzo Caccia-Canali, accompagnati dalla dott.ssa Norma De Angelis, curatrice dell’esposizione. Una bella giornata da trascorrere insieme, per affermare l’importanza dell’inscindibile connubio tra Natura e Arte.

Caratteristiche. Dislivello: 150 m – Difficoltà: Facile – Lunghezza A/R: 4 km – Durata: 2,5 h (con soste e spiegazioni). Interesse: Naturalistico, Mitologico, Artistico. Cosa portare: Scarpe da trekking o da ginnastica con suola robusta, scorta di acqua, macchinetta fotografica. Contributo: € 5,00 (gratis < 12 anni). Prenotazioni obbligatorie: 329.8194632 o info@avventurasoratte.com. Web: www.avventurasoratte.com. Partecipanti: minimo 6.

Programma riassuntivo:

ore 09.30: ritrovo in Piazza Italia;
ore 09.45: escursione guidata;
ore 12.15: visita guidata della mostra;
ore 13.15/13.30: saluti ai partecipanti.

About the author

Giornalista, sceneggiatore, raccontastorie, papà imperfetto. Direttore di Sitopreferito.it e fondatore de laragazzapreferita.it e di romastorie.it. La sua vocazione è raccontare storie improbabili di ingenui e sognatori. Ha un sacco di amici immaginari...

Related

A WeGIL, sempre in occasione dei 45 anni dalla nascita dell'originale format che conquistò il pubblico radiofonico, tornano le "Interviste Impossibili" a cura dello scrittore Lorenzo Pavolini, che il 7 maggio alle 19.00 vedranno un appuntamento "al femminile" con la scrittrice Elena Stancanelli, candidata al Premio Strega nel 2016 e vincitrice del Premio Vittoriano Esposito, insieme all'attrice Elena Radonicich, per conoscere da vicino e dare voce all'intramontabile Jane Eyre.

Oggi martedì 24 Aprile alle 18.30 a Piazza Trilussa, flash-mob "teniamoci per mano contro l'omofobia", "per una Roma più sicura contro la violenza e a favore dei nostri diritti. Lottiamo per la nostra libertà, dedica solo mezz’ora del tuo tempo!”. Un messaggio su whatsapp lanciato da Imma Battaglia ai suoi contatti e presto divulgato nelle chat private. Un invito ad esser presenti per un flash-mob spontaneo in cui tenersi per mano contro l’omofobia, dopo l'ennesimo vile atto omofobo che ha visto l’aggressione ai danni di Marco e Federico.

JOIN THE DISCUSSION