MONTEROTONDO:inizia la fase istruttoria delle domande di sanatoria

Dal prossimo 1o luglio e per quattro fasi di lavoro consecutive che termineranno entro il 2 maggio del 2009, prende il via la fase istruttoria finalizzata al rilascio delle concessioni o al rigetto delle istanze di sanatoria edilizia presentate al Comune.

Oltre che delle pratiche relative all’ultimo condono istituito nel 2003, l’esame portera’ a compimento l’istruzione di quelle relative ai condoni del 1985 e del 1994 ancora giacenti in Comune: 440 i cui titoli abilitativi non sono stati ritirati in mancanza dei necessari adempimenti amministrativi a carico dei richiedenti e 238 per le quali, invece, occorre procedere ad una rivalutazione degli importi dovuti al Comune o, eventualmente, predisporre il rigetto della domanda.

Per quanto riguarda le 1280 istanze presentate a seguito del condono del 2003, il lavoro di verifica sara’ particolarmente accurato grazie al raffronto puntuale con la fotogrammetria del territorio antecedente la data d’ammissione delle domande, acquisita dal Comune nei mesi scorsi, che consentira’ di determinare, senza margini di dubbio, la tempistica di realizzazione delle volumetrie per le quali sono state avanzate richieste di sanatoria.

L’esame istruttorio sara’ svolto unicamente dal personale comunale, nella fattispecie i tecnici del servizio Urbanistica coordinati dall’ingegner Enrico Servidio, responsabile del servizio Edilizia privata, i quali procederanno nel lavoro secondo un progetto finalizzato da svolgersi oltre il normale orario di lavoro.

About the author

Giornalista, sceneggiatore, raccontastorie, papà imperfetto. Direttore di Sitopreferito.it e fondatore de laragazzapreferita.it e di romastorie.it. La sua vocazione è raccontare storie improbabili di ingenui e sognatori. Ha un sacco di amici immaginari...

Related

A WeGIL, sempre in occasione dei 45 anni dalla nascita dell'originale format che conquistò il pubblico radiofonico, tornano le "Interviste Impossibili" a cura dello scrittore Lorenzo Pavolini, che il 7 maggio alle 19.00 vedranno un appuntamento "al femminile" con la scrittrice Elena Stancanelli, candidata al Premio Strega nel 2016 e vincitrice del Premio Vittoriano Esposito, insieme all'attrice Elena Radonicich, per conoscere da vicino e dare voce all'intramontabile Jane Eyre.

Oggi martedì 24 Aprile alle 18.30 a Piazza Trilussa, flash-mob "teniamoci per mano contro l'omofobia", "per una Roma più sicura contro la violenza e a favore dei nostri diritti. Lottiamo per la nostra libertà, dedica solo mezz’ora del tuo tempo!”. Un messaggio su whatsapp lanciato da Imma Battaglia ai suoi contatti e presto divulgato nelle chat private. Un invito ad esser presenti per un flash-mob spontaneo in cui tenersi per mano contro l’omofobia, dopo l'ennesimo vile atto omofobo che ha visto l’aggressione ai danni di Marco e Federico.

JOIN THE DISCUSSION