MONTEROTONDO:III Corso per Aspiranti Pionieri CRI di Monterotondo

Si svolgera’ dal 22 marzo al 29 maggio prossimo il III Corso per Aspiranti Pionieri CRI di Monterotondo. Le lezioni del corso, come in passato, si svolgeranno presso la Sala Conferenze del Palazzetto dello Sport di Monterotondo, gentilmente concessa dall’Amministrazione Comunale di Monterotondo, il lunedi’ ed il giovedi’ dalle 18:00 alle 20:00, piu’ due giornate pratiche che si svolgeranno la domenica mattina.Il corso prevede lezione teorico-pratiche sul Primo Soccorso, sulla storia della Croce Rossa, sulle attivita’ Socio Assistenziali, sulle attivita’ della CRI in emergenze di Protezione Civile e molto altro ancora.Nei primi due corsi (marzo e ottobre 2003) sono stati formati circa 50 nuovi Pionieri, (alcuni dei quali termineranno il periodo di tirocinio proprio nel mese di marzo) attivi in molteplici attivita’ sul territorio e non solo.Per iscriversi al corso e’ necessaria un’eta’ compresa tra i 14 ed i 25 anni, una sana e robusta costituzione ed il pagamento della quota corso comprendente, tra l’altro, il libro di testo, l’associazione alla Croce Rossa Italiana per l’anno 2004 e l’assicurazione.Il corso terminera’ con un esame finale il prossimo 29 maggio. Gli aspiranti che supereranno la prova acquisiranno la qualifica di Tirocinante, qualifica che permettera’ loro di iniziare le varie attivita’ affiancati ai Pionieri ‘anziani

About the author

Giornalista, sceneggiatore, raccontastorie, papà imperfetto. Direttore di Sitopreferito.it e fondatore de laragazzapreferita.it e di romastorie.it. La sua vocazione è raccontare storie improbabili di ingenui e sognatori. Ha un sacco di amici immaginari...

Related

A WeGIL, sempre in occasione dei 45 anni dalla nascita dell'originale format che conquistò il pubblico radiofonico, tornano le "Interviste Impossibili" a cura dello scrittore Lorenzo Pavolini, che il 7 maggio alle 19.00 vedranno un appuntamento "al femminile" con la scrittrice Elena Stancanelli, candidata al Premio Strega nel 2016 e vincitrice del Premio Vittoriano Esposito, insieme all'attrice Elena Radonicich, per conoscere da vicino e dare voce all'intramontabile Jane Eyre.

Oggi martedì 24 Aprile alle 18.30 a Piazza Trilussa, flash-mob "teniamoci per mano contro l'omofobia", "per una Roma più sicura contro la violenza e a favore dei nostri diritti. Lottiamo per la nostra libertà, dedica solo mezz’ora del tuo tempo!”. Un messaggio su whatsapp lanciato da Imma Battaglia ai suoi contatti e presto divulgato nelle chat private. Un invito ad esser presenti per un flash-mob spontaneo in cui tenersi per mano contro l’omofobia, dopo l'ennesimo vile atto omofobo che ha visto l’aggressione ai danni di Marco e Federico.

JOIN THE DISCUSSION