MONTEROTONDO: Play Off serie C maschile, ritorno semifinale

Oggi alle ore 19:00 il Monterotondo Volley tornerà in campo al Pala Kilgur di Ariccia per il ritorno della semifinale play off. All’andata i gialloblù ebbero la meglio sull’Ariccia con un netto tre a zero al termine di una gara praticamente mai in discussione. Il tecnico Savino Guglielmi potrà contare sull’intera rosa a disposizione. La squadra si è allenata con regolarità in questa settimana consapevole che, tra le mura amiche, la formazione allenata dall’ex Lequaglie diventa un avversario sicuramente temibile. “Nel match d’andata abbiamo fatto il nostro dovere ” afferma Minciotti, centrale gialloblù ” di fronte ad un pubblico così caloroso come il nostro siamo riusciti ad esprimerci su alti livelli giocando forse la miglior gara della stagione. Siamo molto fiduciosi perché ci presentiamo a questo appuntamento con un’ottima condizione atletica. I play off sono la nostra grande occasione per riscattare una stagione che ci ha lasciato l’amaro in bocca.” Minciotti parla anche degli avversari: “Nel match di ritorno troveremo sicuramente più difficoltà rispetto a quello d’andata. L’Ariccia riesce ad esprimersi al meglio quando gioca in casa ma giocheremo senza paura e con la consapevolezza dei nostri mezzi. Vogliamo chiudere la serie già a gara due.” Sulla stessa linea d’onda anche Stefano Iezzi: “Il momento che stiamo vivendo è ottimo. Il morale è alto ed ora vogliamo solo giocarci tutte le nostre carte fino in fondo senza lasciare nulla di intentato. Questa squadra è stata costruita per fare il salto di categoria: siamo convinti di poter passare il turno ma servirà grande attenzione e la foga agonistica messa in mostra sabato scorso.” Diversi tifosi seguiranno la squadra anche in trasferta per non far mancare il giusto sostegno anche dagli spalti: “Siamo felicissimi di vedere così tanto calore da parte dei nostri sostenitori ” afferma Plinio, storico capitano gialloblù ” i play off sono sicuramente stimolanti e giocare di fronte a tanta gente rende le cose ancora più belle ed emozionanti.”

About the author

Giornalista, sceneggiatore, raccontastorie, papà imperfetto. Direttore di Sitopreferito.it e fondatore de laragazzapreferita.it e di romastorie.it. La sua vocazione è raccontare storie improbabili di ingenui e sognatori. Ha un sacco di amici immaginari...

Related

A WeGIL, sempre in occasione dei 45 anni dalla nascita dell'originale format che conquistò il pubblico radiofonico, tornano le "Interviste Impossibili" a cura dello scrittore Lorenzo Pavolini, che il 7 maggio alle 19.00 vedranno un appuntamento "al femminile" con la scrittrice Elena Stancanelli, candidata al Premio Strega nel 2016 e vincitrice del Premio Vittoriano Esposito, insieme all'attrice Elena Radonicich, per conoscere da vicino e dare voce all'intramontabile Jane Eyre.

Oggi martedì 24 Aprile alle 18.30 a Piazza Trilussa, flash-mob "teniamoci per mano contro l'omofobia", "per una Roma più sicura contro la violenza e a favore dei nostri diritti. Lottiamo per la nostra libertà, dedica solo mezz’ora del tuo tempo!”. Un messaggio su whatsapp lanciato da Imma Battaglia ai suoi contatti e presto divulgato nelle chat private. Un invito ad esser presenti per un flash-mob spontaneo in cui tenersi per mano contro l’omofobia, dopo l'ennesimo vile atto omofobo che ha visto l’aggressione ai danni di Marco e Federico.

JOIN THE DISCUSSION