MONTEROTONDO: Piscina olimpionica: a giorni l’inaugurazione

In relazione a quanto affermato nella nota a firma del Segretario provinciale de “La Destra” Roberto Buonasorte, l’Amministrazione comunale smentisce categoricamente che la piscina comunale di Monterotondo corra il rischio di essere esclusa dal circuito degli impianti utilizzati per i Campionati Mondiali di Nuoto “Roma 2009”.

E’ infatti del tutto falsa l’asserzione secondo la quale l’impianto non sarà ultimato in tempo utile a causa di non meglio precisati “contenziosi” con le imprese appaltanti, così come falsa è l’affermazione secondo la quale l’affidamento della gestione dell’impianto sarebbe “illegittimo”.
L’impianto, infatti, è stato completato e sarà inaugurato già nei prossimi giorni alla presenza del Presidente della Regione Lazio Piero Marrazzo.
Ben diversa è la situazione per i numerosi impianti, alcuni dei quali in corso di realizzazione nei territori limitrofi, realizzati su aree private in dispregio a norme urbanistiche, paesaggistiche ed idrauliche, che risultando ben lungi dall’essere completati e che saranno sicuramente inutilizzabili per l’evento sportivo per il quale erano stati progettati.
Riguardo l’affidamento della gestione della piscina olimpionica comunale, peraltro deliberato dal Consiglio comunale per un periodo limitato di tempo e proprio per consentirne l’utilizzo in occasione dei Mondiali, si precisa che tale atto, oltre che legittimo, è soprattutto finalizzato al miglior utilizzo sociale di un impianto su cui sono state investite ingenti risorse pubbliche.

About the author

Giornalista, sceneggiatore, raccontastorie, papà imperfetto. Direttore di Sitopreferito.it e fondatore de laragazzapreferita.it e di romastorie.it. La sua vocazione è raccontare storie improbabili di ingenui e sognatori. Ha un sacco di amici immaginari...

Related

A WeGIL, sempre in occasione dei 45 anni dalla nascita dell'originale format che conquistò il pubblico radiofonico, tornano le "Interviste Impossibili" a cura dello scrittore Lorenzo Pavolini, che il 7 maggio alle 19.00 vedranno un appuntamento "al femminile" con la scrittrice Elena Stancanelli, candidata al Premio Strega nel 2016 e vincitrice del Premio Vittoriano Esposito, insieme all'attrice Elena Radonicich, per conoscere da vicino e dare voce all'intramontabile Jane Eyre.

Oggi martedì 24 Aprile alle 18.30 a Piazza Trilussa, flash-mob "teniamoci per mano contro l'omofobia", "per una Roma più sicura contro la violenza e a favore dei nostri diritti. Lottiamo per la nostra libertà, dedica solo mezz’ora del tuo tempo!”. Un messaggio su whatsapp lanciato da Imma Battaglia ai suoi contatti e presto divulgato nelle chat private. Un invito ad esser presenti per un flash-mob spontaneo in cui tenersi per mano contro l’omofobia, dopo l'ennesimo vile atto omofobo che ha visto l’aggressione ai danni di Marco e Federico.

JOIN THE DISCUSSION