MONTEROTONDO: Monterotondo Volley – Autoquattro Cittaducale 3-1

Monterotondo Volley: Madonia 3, Angelozzi n.e., Mari 4, Negrato (L), Carlozzi 18, Culiani 12, Pellecchia15, Floro 7, Tribuzi, Karalyus 19, Di Pierro n.e. All Piero Rosato

Parte bene l’avventura del Monterotondo Volley che, alla sua prima uscita ufficiale in Coppa Italia, batte per tre a uno l’Autoquattro Cittaducale. La compagine eretina torna quindi a vincere al Palazzetto dello Sport dopo le tante delusioni della passata stagione. Naturalmente gare del genere non rappresentano test molto attendibili per quanto riguarda la valutazione tecnica della squadra ma era importante partire con il piede giusto dopo gli intensi giorni di preparazione. Soddisfatto il tecnico Piero Rosati: “Le ragazze non avevano mai giocato insieme tranne Francesca Mari e Alessia Pellecchia qualche anno fa a Tortoli’ – afferma l’allenatore gialloblu’ – C’e’ stato, naturalmente, un problema di amalgama ma delle cose positive si sono viste. Il Cittaducale e’ una buona squadra di B2 ed e’ gia’ rodata. Noi dobbiamo ancora migliorare tanto ma sono fiducioso perche’ il gruppo e’ compatto e ben disposto verso il lavoro.” Su quali fondamentali pensi di dover lavorare maggiormente? “Si e’ visto di tutto un po’ anche perche’ siamo agli inizi. Ho visto soprattutto una grande determinazione in campo e tanta voglia di aiutare le compagne. Vorrei sottolineare la bella prestazione di Michela Culiani, la piu’ giovane in campo.” Quali miglioramenti speri di vedere in occasione della prossima gara di mercoledi’ contro il Rieti VBC? “Non possiamo migliorare nel giro di due giorni. E’ un processo di crescita continua. Spero soprattutto che vengano ridotti al minimo i cali di concentrazione dato che affronteremo una formazione impegnata nella nostra stessa categoria.”

About the author

Giornalista, sceneggiatore, raccontastorie, papà imperfetto. Direttore di Sitopreferito.it e fondatore de laragazzapreferita.it e di romastorie.it. La sua vocazione è raccontare storie improbabili di ingenui e sognatori. Ha un sacco di amici immaginari...

Related

A WeGIL, sempre in occasione dei 45 anni dalla nascita dell'originale format che conquistò il pubblico radiofonico, tornano le "Interviste Impossibili" a cura dello scrittore Lorenzo Pavolini, che il 7 maggio alle 19.00 vedranno un appuntamento "al femminile" con la scrittrice Elena Stancanelli, candidata al Premio Strega nel 2016 e vincitrice del Premio Vittoriano Esposito, insieme all'attrice Elena Radonicich, per conoscere da vicino e dare voce all'intramontabile Jane Eyre.

Oggi martedì 24 Aprile alle 18.30 a Piazza Trilussa, flash-mob "teniamoci per mano contro l'omofobia", "per una Roma più sicura contro la violenza e a favore dei nostri diritti. Lottiamo per la nostra libertà, dedica solo mezz’ora del tuo tempo!”. Un messaggio su whatsapp lanciato da Imma Battaglia ai suoi contatti e presto divulgato nelle chat private. Un invito ad esser presenti per un flash-mob spontaneo in cui tenersi per mano contro l’omofobia, dopo l'ennesimo vile atto omofobo che ha visto l’aggressione ai danni di Marco e Federico.

JOIN THE DISCUSSION