MONTEROTONDO: La Metronotte impegnata nell’anticipo contro il Velletri

Neanche il tempo di gustarsi il successo contro il Fiumicino che la Metronotte Monterotondo Volley di coach Lequaglie dovra’ tornare in campo gia’ domani. A causa delle elezioni di domenica e lunedi’, infatti, il Velletri e’ stato costretto ad anticipare la gara con i gialloblu’ che si disputera’ quindi giovedi’ sera alle 20:45. Una trasferta insidiosa per Plinio e compagni che potrebbero essere con la testa gia’ alla gara con l’Ariccia in programma alla penultima giornata. Dopo la sbornia di felicita’ maturata grazie al momentaneo raggiungimento dei play off, la Metronotte non potra’ permettersi passi falsi in questo turno infrasettimanale. Il Genzano si trova a pari punti con gli eretini che sono pero’ davanti grazie al maggior numero di vittorie conquistate. Ad inseguire con una sola lunghezza di svantaggio c’e’ il Fiumicino che tentera’, fino all’ultimo, di approfittare di eventuali passi falsi. Insomma la bagarre per la promozione e’ ancora aperta con la Metronotte che ha la possibilita’ di trarre notevoli benefici dalla sfida con il Velletri. In caso di vittoria, infatti, i ragazzi di Lequaglie metterebbero pressione al Genzano che, nonostante sia impegnato in uno scontro sulla carta facile, dovrebbe assolutamente vincere. Inoltre, la Metronotte andra’ a Velletri con alcuni uomini piuttosto acciaccati come i due centrali Cesarini e Martinoia oltre al capitano Plinio. Visto che il prossimo impegno al Palazzetto sara’ contro il Veroli, Leqauglie avra’ modo di far riposare questi tre uomini, dopo il match con il Velletri, per farli riprendere a lavorare a meta’ della prossima settimana. Quindi, vincere domani e’ assolutamente fondamentale per i gialloblu’. In ogni gara, purtroppo, si rischia di vanificare l’incredibile rimonta fatta registrare dai ragazzi del presidente Amici. Dal nove febbraio, data della sconfitta subita in casa della capolista Pomezia, la Metronotte non ha piu’ sbagliato un colpo ed ora si ritrova ad un passo da uno storico traguardo. ‘Vogliamo vincere per la societa’ e per tutti i tifosi che ci sostengono

About the author

Giornalista, sceneggiatore, raccontastorie, papà imperfetto. Direttore di Sitopreferito.it e fondatore de laragazzapreferita.it e di romastorie.it. La sua vocazione è raccontare storie improbabili di ingenui e sognatori. Ha un sacco di amici immaginari...

Related

A WeGIL, sempre in occasione dei 45 anni dalla nascita dell'originale format che conquistò il pubblico radiofonico, tornano le "Interviste Impossibili" a cura dello scrittore Lorenzo Pavolini, che il 7 maggio alle 19.00 vedranno un appuntamento "al femminile" con la scrittrice Elena Stancanelli, candidata al Premio Strega nel 2016 e vincitrice del Premio Vittoriano Esposito, insieme all'attrice Elena Radonicich, per conoscere da vicino e dare voce all'intramontabile Jane Eyre.

Oggi martedì 24 Aprile alle 18.30 a Piazza Trilussa, flash-mob "teniamoci per mano contro l'omofobia", "per una Roma più sicura contro la violenza e a favore dei nostri diritti. Lottiamo per la nostra libertà, dedica solo mezz’ora del tuo tempo!”. Un messaggio su whatsapp lanciato da Imma Battaglia ai suoi contatti e presto divulgato nelle chat private. Un invito ad esser presenti per un flash-mob spontaneo in cui tenersi per mano contro l’omofobia, dopo l'ennesimo vile atto omofobo che ha visto l’aggressione ai danni di Marco e Federico.

JOIN THE DISCUSSION