MONTEROTONDO: I “Grilli eretini” cercano volontari

L’Associazione ‘Grilli Eretini’ è costituita da volontari. Il loro scopo è contribuire al progetto della partecipazione diretta dei cittadini alla vita politica, a cominciare dal loro Comune. L’Associazione si ispira esplicitamente alle finalità del MoVimento 5 Stelle di Beppe Grillo. In occasione dei prossimi referendum la posizione dei Grilli Eretini è chiara: VOTARE Sì A TUTTE E QUATTRO I QUESITI.
– L’Acqua è un bene comune essenziale. Anche se spesso la gestione pubblica si è dimostrata disastrosa, va riconosciuto che quella privata è ancora più incontrollabile, rientra facilmente nel gioco mafioso degli appalti e trasforma l’acqua in un prodotto di mercato soggetto alle leggi del profitto e del capitalismo selvaggio. Se i cittadini sapranno organizzarsi e tenere il fiato sul collo dei propri amministratori pubblici, la buona gestione pubblica dei beni essenziali di una collettività, sarà garantita. DUNQUE: DUE Sì
– L’energia nucleare potrebbe anche essere un’energia conveniente in considerazione dell’inderogabile esigenza di ridurre l’inquinamento e l’irreversibile riscaldamento del pianeta prodotto dalle energie fossili. Ma la sua pericolosità, chiaramente dimostrata dagli attuali avvenimenti in Giappone, rende i rischi conseguenti al suo uso di gran lunga maggiori della sua utilità. L’incapacità del nostro Paese di gestire normali e quotidiani rifiuti dovrebbe far pensare a cosa accadrebbe quando le scorie nucleari da smaltire cadessero nelle mani delle mafia. DUNQUE : Sì
– Il Legittimo Impedimento è un provvedimento ‘ad personam’ che disprezza la volontà popolare che già si è espressa una volta, e con una larga maggioranza, contro ogni privilegio degli uomini politici. La corruzione che infiltra la classe dirigente italiana rende ancora più importante il rispetto di questa volontà che pretende trasparenza e chiarezza soprattutto in coloro che sono stati eletti per servire il bene comune e non i loro interessi. DUNQUE : Sì

Nel periodo da 30 Aprile al 10 Giugno 2011, l’Associazione ‘Grilli Eretini’, cerca volontari che diano una mano a preparare e a diffondere materiale per sensibilizzare tutti i cittadini a 1) partecipare ai Referendum, affinché l’unico strumento di partecipazione popolare non vado disatteso e 2) perché il ‘Sì’ possa vincere con i più ampi margini. Si terranno inoltre delle riunioni informative sui temi dei Referendum.
Coloro che sono interessati potranno mettersi in contatto con Sergio o visitare il sito meetup.com/GrilliEretini oppure facebook.com/GrilliEretini

About the author

Giornalista, sceneggiatore, raccontastorie, papà imperfetto. Direttore di Sitopreferito.it e fondatore de laragazzapreferita.it e di romastorie.it. La sua vocazione è raccontare storie improbabili di ingenui e sognatori. Ha un sacco di amici immaginari...

Related

A WeGIL, sempre in occasione dei 45 anni dalla nascita dell'originale format che conquistò il pubblico radiofonico, tornano le "Interviste Impossibili" a cura dello scrittore Lorenzo Pavolini, che il 7 maggio alle 19.00 vedranno un appuntamento "al femminile" con la scrittrice Elena Stancanelli, candidata al Premio Strega nel 2016 e vincitrice del Premio Vittoriano Esposito, insieme all'attrice Elena Radonicich, per conoscere da vicino e dare voce all'intramontabile Jane Eyre.

Oggi martedì 24 Aprile alle 18.30 a Piazza Trilussa, flash-mob "teniamoci per mano contro l'omofobia", "per una Roma più sicura contro la violenza e a favore dei nostri diritti. Lottiamo per la nostra libertà, dedica solo mezz’ora del tuo tempo!”. Un messaggio su whatsapp lanciato da Imma Battaglia ai suoi contatti e presto divulgato nelle chat private. Un invito ad esser presenti per un flash-mob spontaneo in cui tenersi per mano contro l’omofobia, dopo l'ennesimo vile atto omofobo che ha visto l’aggressione ai danni di Marco e Federico.

JOIN THE DISCUSSION