MONTEROTONDO: Emergenza campionato per il M. Volley

Il 18 ottobre, il giorno dell’inizio del campionato, si sta avvicinando ed il Monterotondo Volley si appresta ad affrontare le sue ultime due partite di Coppa Italia, gare che verranno utilizzate per completare il rodaggio iniziale della squadra. Ovviamente c’è ancora tanto da lavorare in casa gialloblù e, per questo, le gare di domani contro il Sabaudia e quella di sabato a Latina serviranno al tecnico Piero Rosati per sistemare e correggere alcuni aspetti prima dell’inizio del campionato. Il Monterotondo Volley sarà impegnato sul campo del Celyn Formello Fidia, squadra che ha battuto le eretine per due volte proprio in Coppa Italia. Insomma, queste ultime due settimane di lavoro saranno veramente importanti per Rosati il quale spera, quanto meno, di poter recuperare il prima possibile Ilaria Angelozzi anche se i problemi per la formazione eretina sembrano non finire mai. “Contro il Sabaudia non potremo ruotare nessuno ” afferma Rosati – Abbiamo solo due centrali a disposizione dato che Chiara Lorio ha un problema alla spalla e non potrà essere della gara. Dobbiamo sperare che Cecilia Fontanella riesca a giocare tutta la partita. Avrei voluto risparmiarla ma non credo sarà possibile se saremo proprio costretti, utilizzerò Sara Biondi come martello.” Il 18 ottobre comincerà il campionato: speri di riuscire a recuperare qualche infortunata? “Angelozzi non sarà sicuramente a disposizione. Sto aspettando gli esami medici per capire per quanto tempo dovremo fare a meno di Chiara Lorio.” Dopo l’ultima sconfitta subita contro il Fidia su cosa hai maggiormente lavorato in palestra? “A causa degli infortuni ho dato più importanza alla tecnica specifica per ruolo. Abbiamo fatto di necessità virtù.” Insomma, il Monterotondo Volley andrà a Sabaudia con una rosa ridotta ai minimi termini. Giulia Momoli, infatti, si aggregherà al gruppo la prossima settimana. Ci vorrà del tempo per far si che integri con le altre ragazze e che entri negli schemi di gioco ma, in un momento d’emergenza come questo, è molto importante avere in squadra un elemento di esperienza e livello.

About the author

Giornalista, sceneggiatore, raccontastorie, papà imperfetto. Direttore di Sitopreferito.it e fondatore de laragazzapreferita.it e di romastorie.it. La sua vocazione è raccontare storie improbabili di ingenui e sognatori. Ha un sacco di amici immaginari...

Related

A WeGIL, sempre in occasione dei 45 anni dalla nascita dell'originale format che conquistò il pubblico radiofonico, tornano le "Interviste Impossibili" a cura dello scrittore Lorenzo Pavolini, che il 7 maggio alle 19.00 vedranno un appuntamento "al femminile" con la scrittrice Elena Stancanelli, candidata al Premio Strega nel 2016 e vincitrice del Premio Vittoriano Esposito, insieme all'attrice Elena Radonicich, per conoscere da vicino e dare voce all'intramontabile Jane Eyre.

Oggi martedì 24 Aprile alle 18.30 a Piazza Trilussa, flash-mob "teniamoci per mano contro l'omofobia", "per una Roma più sicura contro la violenza e a favore dei nostri diritti. Lottiamo per la nostra libertà, dedica solo mezz’ora del tuo tempo!”. Un messaggio su whatsapp lanciato da Imma Battaglia ai suoi contatti e presto divulgato nelle chat private. Un invito ad esser presenti per un flash-mob spontaneo in cui tenersi per mano contro l’omofobia, dopo l'ennesimo vile atto omofobo che ha visto l’aggressione ai danni di Marco e Federico.

JOIN THE DISCUSSION