MONTEROTONDO: Dall’8 Dicembre al 6 gennaio. Al centro storico ‘Tutti a Borgo” e in Passeggiata il ‘Villaggio di Natale”

Al via l’edizione 2010 del “Natale in città” Al via l’edizione 2010 di “Natale in Città“, consueta rassegna che accompagna le Festività natalizie e chiude il calendario annuale degli appuntamenti culturali cittadini. Si parte domani, 8 dicembre, con la tradizionale corsa podistica “Natalina”, giunta quest’anno alla 31esima edizione  e con l’iniziativa “Il Borghetto dei sapori“, degustazioni, musica e spettacoli in piazza del Duomo.  Numerose le iniziative e gli appuntamenti previsti fino al 6 gennaio. Da “Tutti a Borgo – il Natale“, in programma dal 15 al 24 dicembre nelle strade e nei vicoli del centro storico al “Villaggio  di Natale” della pro Loco in Passeggiata (dal 17 dicembre al 6 gennaio): mercatino, animazione per i bambini, presepe, giostrine, spettacoli serali e tanto altro ancora. Numerosi, come ogni anno, gli appuntamenti musicali, tra cui i concerti della banda musicale Eretina e del coro gospel “Upter 7 Hills” presso la parrocchia S. Maria Maddalena rispettivamente il 26 ed il27 dicembre, quello nell’abito di Telethon 2010 che si terrà il 18 dicembre presso il deposito centrale dell’aeronautica allo Scalo a cui parteciperanno l’associazione musicale Eretina, la scuola di musica di Fara Sabina, l’istituto comprensivo Espazia in collaborazione con il “Cantiere della Musica“. E poi ancora eventi teatrali ed “emozionali”, (“I nani di babbo Natale“, “Il pianeta degli alberi di Natale“, “La befana canterina“), spettacoli di illuminotecnica, ricostruzioni di antiche botteghe d’arti e mestieri, che permetteranno di ri/scoprire angoli e vicoli del centro storico, a cui hanno lavorato diverse realtà associative e gli alunni delle istituti scolastici comprensivi aderenti ai progetti.  Alla definizione del programma di “Natale in Città” hanno collaborato gli Assessorati alla cultura, al turismo, commercio e centro storico, alle politiche educative e allo sport. «L’obiettivo fondamentale delle tante iniziative in cartellone ” presenta per tutti l’assessore Gabriella Fagnaniè quello di creare nel territorio occasioni di intrattenimento coinvolgenti e ricche di significato, un’alternativa di qualità per chi vuole vivere l’atmosfera natalizia senza spostarsi altrove. Con una crisi economica che provoca una contrazione dei consumi, l’insieme delle manifestazioni rappresenta poi anche un sostegno concreto e di qualità in favore del settore commerciale eretino, un contributo a far preferire lo shopping cittadino sia ai monterotondesi, sia ai residenti nei centri vicini».  «Saluto con particolare piacere l’edizione 2010 del Natale in Città – afferma il sindaco Alessandrianche quest’anno le sinergie create tra assessorati, associazionismo cittadino e mondo della scuola hanno consentito di allestire un cartellone che contiamo possa incontrare il gradimento di tantissimi cittadini d’ogni età. Investire nel valore della socializzazione è possibile anche in momenti in cui, per un ente locale, è sempre più difficile destinare risorse economiche: occorrono capacità di programmazione, creatività e spirito di collaborazione, qualità di cui non difettano né l’Amministrazione comunale né la ricca rete di realtà che anche quest’anno hanno voluto collaborare e a cui va tutto il nostro ringraziamento».

About the author

Giornalista, sceneggiatore, raccontastorie, papà imperfetto. Direttore di Sitopreferito.it e fondatore de laragazzapreferita.it e di romastorie.it. La sua vocazione è raccontare storie improbabili di ingenui e sognatori. Ha un sacco di amici immaginari...

Related

A WeGIL, sempre in occasione dei 45 anni dalla nascita dell'originale format che conquistò il pubblico radiofonico, tornano le "Interviste Impossibili" a cura dello scrittore Lorenzo Pavolini, che il 7 maggio alle 19.00 vedranno un appuntamento "al femminile" con la scrittrice Elena Stancanelli, candidata al Premio Strega nel 2016 e vincitrice del Premio Vittoriano Esposito, insieme all'attrice Elena Radonicich, per conoscere da vicino e dare voce all'intramontabile Jane Eyre.

Oggi martedì 24 Aprile alle 18.30 a Piazza Trilussa, flash-mob "teniamoci per mano contro l'omofobia", "per una Roma più sicura contro la violenza e a favore dei nostri diritti. Lottiamo per la nostra libertà, dedica solo mezz’ora del tuo tempo!”. Un messaggio su whatsapp lanciato da Imma Battaglia ai suoi contatti e presto divulgato nelle chat private. Un invito ad esser presenti per un flash-mob spontaneo in cui tenersi per mano contro l’omofobia, dopo l'ennesimo vile atto omofobo che ha visto l’aggressione ai danni di Marco e Federico.

JOIN THE DISCUSSION