MONTEROTONDO: Convengo in biblioteca nell’ambito della ‘Settimana mondiale dell’allattamento”

“Allattare al seno: una risposta vitale nelle emergenze”. E’ il tema del convegno che si terrà domani, mercoledì 14 ottobre, dalle ore 16 presso la biblioteca comunale – centro culturale “P. Angelani”, coordinato dal Centro di informazione Maternità e crescita “Il Melograno” con il patrocinio del Comune di Monterotondo.  Il convegno, organizzato nell’ambito della ricorrenza annuale della “Settimana mondiale dell’allattamento”, coordinata a livello internazionale dal WABA, l’Alleanza mondiale per interventi a favore dell’allattamento e, a livello nazionale, dal Movimento italiano per l’allattamento materno (MAMI), è rivolto a chiunque – cittadini, Istituzioni e organizzazioni – che a vario titolo si occupano di allattamento e di emergenze nel territorio.

Il tema del convegno, particolarmente significativo alla luce dell’esperienza del terremoto a L’Aquila dell’aprile scorso e degli interventi d’aiuto offerti anche da organizzazioni di Monterotondo, ha l’obiettivo di fornire un’occasione di condivisione di esperienze anche molto lontane per riflettere, conoscere e promuovere buone prassi.  

Relazioneranno, tra gli altri: Ibu Robin Lim, ostetrica indonesiana premio Alexander Langer 2006 per il lavoro portato avanti dopo la tragedia  dello tzunami a Sumatra del dicembre 2005; Rosellina Casentino, rappresentante dell’Unicef; due madri cittadine aquilane reduci dall’esperienza dell’allattamento nel contesto post-terremoto.  

«E’ un onore e un piacere patrocinare il Convegno – afferma l’assessore  all’Integrazione dei Servizi socio-sanitari Anna Foggia – che tra l’altro offre l’occasione di conoscere personalmente Ibu Robin Lim, l'”ostetrica dai piedi scalzi”, e il suo straordinario lavoro contro la povertà e la malnutrizione. Il suo impegno in favore di una gravidanza sana, un parto dolce, un’accoglienza felice del neonato e per consentire occasioni lavorative e di vita dignitosa alle donne nei luoghi colpiti da emergenze, dà la misura di quanto volontà,  fiducia e determinazione possano incidere in un processo di reale cambiamento. Compito della politica è, a mio avviso, anche dare rilievo a questo tipo di esperienze virtuose: che siano d’esempio e fungano d’antidoto contro la sfiducia e la rassegnazione».

Il Centro di informazione Maternità e Nascita “Il Melograno”, aderente al MAMI, è attualmente impegnato sul territorio con le attività “Mamme Insieme”, “SOS Allattamento” e, all’interno del progetto “Spazio Insieme…continua”, con l’iniziativa “Genitori Insieme”.

 

About the author

Giornalista, sceneggiatore, raccontastorie, papà imperfetto. Direttore di Sitopreferito.it e fondatore de laragazzapreferita.it e di romastorie.it. La sua vocazione è raccontare storie improbabili di ingenui e sognatori. Ha un sacco di amici immaginari...

Related

A WeGIL, sempre in occasione dei 45 anni dalla nascita dell'originale format che conquistò il pubblico radiofonico, tornano le "Interviste Impossibili" a cura dello scrittore Lorenzo Pavolini, che il 7 maggio alle 19.00 vedranno un appuntamento "al femminile" con la scrittrice Elena Stancanelli, candidata al Premio Strega nel 2016 e vincitrice del Premio Vittoriano Esposito, insieme all'attrice Elena Radonicich, per conoscere da vicino e dare voce all'intramontabile Jane Eyre.

Oggi martedì 24 Aprile alle 18.30 a Piazza Trilussa, flash-mob "teniamoci per mano contro l'omofobia", "per una Roma più sicura contro la violenza e a favore dei nostri diritti. Lottiamo per la nostra libertà, dedica solo mezz’ora del tuo tempo!”. Un messaggio su whatsapp lanciato da Imma Battaglia ai suoi contatti e presto divulgato nelle chat private. Un invito ad esser presenti per un flash-mob spontaneo in cui tenersi per mano contro l’omofobia, dopo l'ennesimo vile atto omofobo che ha visto l’aggressione ai danni di Marco e Federico.

JOIN THE DISCUSSION