MONTEROTONDO: Convegno Progetto Monterotondo Rifiuti Zero

Venerdì 11 Novembre 2011, a partire dalle ore 17, si svolgerà a Monterotondo, nella Sala Conferenze del Centro Sociale Anziani – Parco Arcobaleno (Ex Onmi) il convegno “PROGETTO Monterotondo RIFIUTI ZERO – da Rifiuti a Risorse”.
L’evento è inserito in un più ampio ciclo di iniziative che si stanno svolgendo a livello regionale, nazionale e internazionale per promuovere la diffusione della strategia Zero Waste (Rifiuti Zero) teorizzata da Paul Connet, professore emerito di chimica ambientale all’Università St. Lawrence di Canton, New York.
Le azioni del collettivo Zero Waste Lazio, la proposta di legge regionale di iniziativa popolare sui rifiuti, i progetti di Ecologia nelle scuole e l’esperienza del Comune di Capannori dimostrano che è possibile riprogettare la vita ciclica delle risorse in modo tale da riutilizzare tutti i prodotti facendo tendere la quantità di rifiuti da conferire in discarica allo zero,
senza aumenti di costi, anzi con sensibili risparmi per la popolazione. Che aspettiamo a differenziarci?

Per maggiori informazioni:

Associazione Movimento 5 Stelle Monterotondo – I Grilli Eretini
Via Vladimiro Riva, 19
00015 Monterotondo (Roma)
www.monterotondo5stelle.it
m5s.monterotondo@gmail.com

About the author

Giornalista, sceneggiatore, raccontastorie, papà imperfetto. Direttore di Sitopreferito.it e fondatore de laragazzapreferita.it e di romastorie.it. La sua vocazione è raccontare storie improbabili di ingenui e sognatori. Ha un sacco di amici immaginari...

Related

A WeGIL, sempre in occasione dei 45 anni dalla nascita dell'originale format che conquistò il pubblico radiofonico, tornano le "Interviste Impossibili" a cura dello scrittore Lorenzo Pavolini, che il 7 maggio alle 19.00 vedranno un appuntamento "al femminile" con la scrittrice Elena Stancanelli, candidata al Premio Strega nel 2016 e vincitrice del Premio Vittoriano Esposito, insieme all'attrice Elena Radonicich, per conoscere da vicino e dare voce all'intramontabile Jane Eyre.

Oggi martedì 24 Aprile alle 18.30 a Piazza Trilussa, flash-mob "teniamoci per mano contro l'omofobia", "per una Roma più sicura contro la violenza e a favore dei nostri diritti. Lottiamo per la nostra libertà, dedica solo mezz’ora del tuo tempo!”. Un messaggio su whatsapp lanciato da Imma Battaglia ai suoi contatti e presto divulgato nelle chat private. Un invito ad esser presenti per un flash-mob spontaneo in cui tenersi per mano contro l’omofobia, dopo l'ennesimo vile atto omofobo che ha visto l’aggressione ai danni di Marco e Federico.

JOIN THE DISCUSSION

Comments

  • Marco 8 Novembre 2011 at 22:18

    Ma i grillini non quelli che fanno vincere berlusconi sottraendo voti al PD come in Molise ?

    Reply