MONTEROTONDO: chi acquista ha diritto a chiarezza e garanzie

Giovedì 3 febbraio un incontro tra acquirenti degli spazi di tumulazione nel nuovo cimitero e società appaltatrice. «Chi ha acquistato spazi di tumulazione nel nuovo cimitero ha tutto il diritto di ricevere chiarimenti e rassicurazioni prima di versare l’ultima rata dell’importo». Lo afferma il sindaco Alessandri chiarendo ulteriormente la posizione dell’Amministrazione comunale e annunciando, per giovedì 3 Febbraio, l’indizione di un incontro chiarificatore a cui saranno chiamati a partecipare tutti gli acquirenti e i rappresentanti della società appaltatrice dei lavori di realizzazione del nuovo cimitero in località Monte del Prete.
«Pur ribadendo l’inopportunità dei mancati pagamenti ” prosegue il sindaco ” allo stesso modo non sottovalutiamo il disagio profondo che numerose famiglie stanno vivendo a fronte di oneri decisamente gravosi. Quelle famiglie, quei cittadini, devono poter avere tutte le spiegazioni di cui hanno bisogno e soprattutto la rassicurazione che la consegna delle tombe avverrà prima del saldo dell’importo».
«Per questo ” aggiunge l’assessore ai Lavori pubblici Luigi Cavalli ” ci siamo attivati per organizzare un incontro chiarificatore tra le parti e siamo lieti che sia stato possibile organizzarlo già per la prossima settimana. Sarà l’occasione per fare finalmente chiarezza e ribadire la volontà di far fronte ai rispettivi impegni». Lo stesso assessore conferma gli interventi di piantumazione in corso d’opera mentre si resta in attesa che la Provincia di Roma sblocchi la realizzazione delle corsie d’accesso e d’uscita dalla nuova struttura cimiteriale alla tangenziale San Martino ” Nomentana.

About the author

Giornalista, sceneggiatore, raccontastorie, papà imperfetto. Direttore di Sitopreferito.it e fondatore de laragazzapreferita.it e di romastorie.it. La sua vocazione è raccontare storie improbabili di ingenui e sognatori. Ha un sacco di amici immaginari...

Related

A WeGIL, sempre in occasione dei 45 anni dalla nascita dell'originale format che conquistò il pubblico radiofonico, tornano le "Interviste Impossibili" a cura dello scrittore Lorenzo Pavolini, che il 7 maggio alle 19.00 vedranno un appuntamento "al femminile" con la scrittrice Elena Stancanelli, candidata al Premio Strega nel 2016 e vincitrice del Premio Vittoriano Esposito, insieme all'attrice Elena Radonicich, per conoscere da vicino e dare voce all'intramontabile Jane Eyre.

Oggi martedì 24 Aprile alle 18.30 a Piazza Trilussa, flash-mob "teniamoci per mano contro l'omofobia", "per una Roma più sicura contro la violenza e a favore dei nostri diritti. Lottiamo per la nostra libertà, dedica solo mezz’ora del tuo tempo!”. Un messaggio su whatsapp lanciato da Imma Battaglia ai suoi contatti e presto divulgato nelle chat private. Un invito ad esser presenti per un flash-mob spontaneo in cui tenersi per mano contro l’omofobia, dopo l'ennesimo vile atto omofobo che ha visto l’aggressione ai danni di Marco e Federico.

JOIN THE DISCUSSION