MONTEROTONDO: Bonus sociale per la fornitura di gas naturale

Bonus gas per la famiglie disagiate. Secondo quanto stabilito dal  Decreto Interministeriale del 28 Dicembre 2007,  infatti, il governo ha dato attuazione alla previsione di adozione di misure di tutela a favore di clienti vulnerabili contenute nella direttiva Europea 2003/54 /CE. Con  Deliberazione ARG/ elt 117/08 e deliberazione ARG /elt 152/08 l’Autorità per l’energia elettrica ed il gas ha dato attuazione operativi al sistema di compensazione della spesa per la fornitura di energia elettrica ai clienti domestici in condizioni di disagio economico e/o in gravi condizioni di salute. Il decreto  legge n. 185/08, convertito in legge con modificazioni all’art. 1 dalla legge n. 2/2009 ha esteso il diritto alla compensazione della spesa per la fornitura del gas naturale, alle famiglie economicamente svantaggiate e alle famiglie numerose (4 o più figli a carico), dal 1 gennaio 2009;

L’Amministrazione Comunale eretina ha disposto per l’espletamento di detta procedura di avvalersi della collaborazione dei Centri di Assistenza Fiscale operativi sul territorio del Comune di Monterotondo. Potranno accedere al bonus sociale, tutti i clienti domestici residenti nel Comune intestatari di  fornitura, o che utilizzano impianti di riscaldamento condominiali, in condizioni di disagio economico che abbiano ISEE inferiore o uguale a 7.500 euro, e/o alle famiglie numerose (4 o più figli a carico) con ISEE non superiore a 20.000 euro.

Le domande potranno essere presentate nelle sottoindicate sedi dei Centri di Assistenza Fiscale :
CAAF  CGIL – sede a Monterotondo V.le Bruno Buozzi, 26 – Tel. 06. 90626049;
CAAF CISL  s.r.l. – sede a Monterotondo  Via Cavour, 39 – Tel. 06.90622790;
CAAF ITALIA – sede a Monterotondo P.zza della Repubblica,16   Tel. 06. 9064548; sede Monterotondo Scalo via Salaria, 150 – Tel. 06 90085620;
CAAF 50 & PIU’  – sede a Monterotondo Via G. Mameli, 20 – Tel.   06.9068799.

Per accedere al bonus sociale i cittadini dovranno recarsi presso i Centri di Assistenza Fiscale, per compilare la domanda e presentando inoltre la seguente documentazione: certificato di stato di famiglia; copia del proprio documento di identità; in entrambi i casi una copia della bolletta da cui si evinca l’intestatario dell’utenza e le caratteristiche del contratto.

Il godimento del bonus può essere retroattivo anche per tutto il 2009, in questo caso le richieste dovranno essere presentate entro e non oltre il 30 Aprile 2010.

About the author

Giornalista, sceneggiatore, raccontastorie, papà imperfetto. Direttore di Sitopreferito.it e fondatore de laragazzapreferita.it e di romastorie.it. La sua vocazione è raccontare storie improbabili di ingenui e sognatori. Ha un sacco di amici immaginari...

Related

A WeGIL, sempre in occasione dei 45 anni dalla nascita dell'originale format che conquistò il pubblico radiofonico, tornano le "Interviste Impossibili" a cura dello scrittore Lorenzo Pavolini, che il 7 maggio alle 19.00 vedranno un appuntamento "al femminile" con la scrittrice Elena Stancanelli, candidata al Premio Strega nel 2016 e vincitrice del Premio Vittoriano Esposito, insieme all'attrice Elena Radonicich, per conoscere da vicino e dare voce all'intramontabile Jane Eyre.

Oggi martedì 24 Aprile alle 18.30 a Piazza Trilussa, flash-mob "teniamoci per mano contro l'omofobia", "per una Roma più sicura contro la violenza e a favore dei nostri diritti. Lottiamo per la nostra libertà, dedica solo mezz’ora del tuo tempo!”. Un messaggio su whatsapp lanciato da Imma Battaglia ai suoi contatti e presto divulgato nelle chat private. Un invito ad esser presenti per un flash-mob spontaneo in cui tenersi per mano contro l’omofobia, dopo l'ennesimo vile atto omofobo che ha visto l’aggressione ai danni di Marco e Federico.

JOIN THE DISCUSSION