MENTANA: Il Comune mette in sicurezza le scuole. Inaugurata la palestra della San Giorgio

Nella foto l'assessore Maurizio Ciccolini, l'assessore Mario Pandolfi e il Preside Cannatà durante l'inaugurazione della palestra

Importanti interventi di messa in sicurezza e ristrutturazione nelle scuole. L’amministrazione Lodi lunedì ha approvato i lavori di adeguamento alle normative antincendio nel plesso scolastico San Giorgio di Mentana e Vigna Santucci di  Casali. “Rendere sicure ed efficienti le scuole della città – spiega l’assessore all’Edilizia scolastica Maurizio Ciccolini –  investendo sulla ristrutturazione e l’ammodernamento degli istituti scolastici è una priorità per questa amministrazione. E’fondamentale garantire ai nostri ragazzi di potersi formare in luoghi confortevoli e moderni”. I lavori saranno realizzati da contratto entro sessanta giorni e prevedono un investimento di 81mila euro per la scuola di via San Giorgio e di 58mila euro per quella di Casali. Gli interventi previsti: completamento degli impianti idrici antincendio, realizzazione di nuova scala esterna metallica di sicurezza, spostamento di alcune porte, montaggio di maniglioni antipanico sulle uscite di sicurezza, sostituzione di porte in alluminio con portoni tagliafuoco, demolizione e ricostruzione di alcune pareti. Già conclusi invece i lavori di ristrutturazione – interventi strutturali, idraulici e termici, compreso il risanamento e la Deumidificazione delle mura – nella palestra dell’istituto San Giorgio. Nei giorni scorsi, infatti, si è svolta l’inaugurazione del locale alla presenza del Vice sindaco e assessore all’Edilizia scolastica, Maurizio Ciccolini, di Mario Pandolfi, assessore alle Politiche scolastiche e del Preside dell’Istituto Salvatore Cannatà.

About the author

Giornalista, sceneggiatore, raccontastorie, papà imperfetto. Direttore di Sitopreferito.it e fondatore de laragazzapreferita.it e di romastorie.it. La sua vocazione è raccontare storie improbabili di ingenui e sognatori. Ha un sacco di amici immaginari...

Related

A WeGIL, sempre in occasione dei 45 anni dalla nascita dell'originale format che conquistò il pubblico radiofonico, tornano le "Interviste Impossibili" a cura dello scrittore Lorenzo Pavolini, che il 7 maggio alle 19.00 vedranno un appuntamento "al femminile" con la scrittrice Elena Stancanelli, candidata al Premio Strega nel 2016 e vincitrice del Premio Vittoriano Esposito, insieme all'attrice Elena Radonicich, per conoscere da vicino e dare voce all'intramontabile Jane Eyre.

Oggi martedì 24 Aprile alle 18.30 a Piazza Trilussa, flash-mob "teniamoci per mano contro l'omofobia", "per una Roma più sicura contro la violenza e a favore dei nostri diritti. Lottiamo per la nostra libertà, dedica solo mezz’ora del tuo tempo!”. Un messaggio su whatsapp lanciato da Imma Battaglia ai suoi contatti e presto divulgato nelle chat private. Un invito ad esser presenti per un flash-mob spontaneo in cui tenersi per mano contro l’omofobia, dopo l'ennesimo vile atto omofobo che ha visto l’aggressione ai danni di Marco e Federico.

JOIN THE DISCUSSION