GUIDONIA: Maurizio Lotti (Udc): “Setteville, prima asfaltano la strada e poi eseguono dei lavori”

“Non è ammissibile, in tempi di generali ristrettezze economiche, e a fronte della necessità di gestire con particolare oculatezza il denaro pubblico, che il Comune decida di fare asfaltare una strada di Setteville che pochi giorni dopo sarebbe stata oggetto di un intervento finalizzato al completamento della rete fognante – dichiara Maurizio Lotti, consigliere comunale dell’Udc di Guidonia Montecelio -. Si tratta di via Muratori, nell’area compresa tra via Marco Simone e via Giacomo Leopardi. E’ quanto ho direttamente constatato il 9 settembre scorso, quando, evidentemente sollecitata da qualcuno, l’Amministrazione guidata dal Sindaco, Eligio Rubeis, ha autorizzato la posa in opera di un tappetino d’asfalto, nel tratto indicato,  nonostante il sottoscritto avesse fatto rilevare che nei giorni successivi sarebbero stati eseguiti dei lavori. L’intervento posto in essere, quindi, avrebbe comportato soltanto una spesa inutile a carico della collettività. E’ una vicenda censurabile, rispetto alla quale chiedo al Sindaco di sapere chi abbia autorizzato l’esecuzione di quei lavori e che spesa abbiano comportato. Spero e confido – conclude Lotti – che, nel futuro, i soldi dei contribuenti siano gestiti con maggiore attenzione e che episodi del genere non si ripetano”.

About the author

Giornalista, sceneggiatore, raccontastorie, papà imperfetto. Direttore di Sitopreferito.it e fondatore de laragazzapreferita.it e di romastorie.it. La sua vocazione è raccontare storie improbabili di ingenui e sognatori. Ha un sacco di amici immaginari...

Related

A WeGIL, sempre in occasione dei 45 anni dalla nascita dell'originale format che conquistò il pubblico radiofonico, tornano le "Interviste Impossibili" a cura dello scrittore Lorenzo Pavolini, che il 7 maggio alle 19.00 vedranno un appuntamento "al femminile" con la scrittrice Elena Stancanelli, candidata al Premio Strega nel 2016 e vincitrice del Premio Vittoriano Esposito, insieme all'attrice Elena Radonicich, per conoscere da vicino e dare voce all'intramontabile Jane Eyre.

Oggi martedì 24 Aprile alle 18.30 a Piazza Trilussa, flash-mob "teniamoci per mano contro l'omofobia", "per una Roma più sicura contro la violenza e a favore dei nostri diritti. Lottiamo per la nostra libertà, dedica solo mezz’ora del tuo tempo!”. Un messaggio su whatsapp lanciato da Imma Battaglia ai suoi contatti e presto divulgato nelle chat private. Un invito ad esser presenti per un flash-mob spontaneo in cui tenersi per mano contro l’omofobia, dopo l'ennesimo vile atto omofobo che ha visto l’aggressione ai danni di Marco e Federico.

JOIN THE DISCUSSION