Festival dei Lupi Mannari sui Monti della Sabina

festival dei lupi mannariDal 22 giugno al 5 luglio va in scena la quarta edizione del Festival de Lupi Mannari, un evento che mette insieme la Sabina culturale e la Sabina naturale. Gli eventi, distribuiti su sei comuni, sono di elevato valore artistico e spaziano dal teatro, alla musica, alla danza, ai laboratori per adulti e bambini, alle visite guidate. Gli eventi si terranno in luoghi naturalistici o architettonici, spesso poco valorizzati, o inglobati nella quotidianità tanto da non essere più notati da suoi abitanti, nei comuni di Torri in Sabina, Poggio Mirteto, Salisano, Toffia, Stimigliano e Montopoli Sabina.
Un Festival organizzato dal Teatro delle Condizioni Avverse nell’ambito del progetto Officina Culturale della Bassa Sabina con il contributo dell’Assessorato alla Cultura e alle Politiche Giovanili della Regione Lazio. L’organizzazione dell’evento ha ricevuto anche la collaborazione di numerose associazioni locali e il supporto delle Amministrazioni comunali di: Montopoli Sabina, Poggio Mirteto, Salisano, Stimigliano e Torri in Sabina.
Fin dalla sua nascita il Festival dei Lupi Mannari ha consentito di riscoprire luoghi meravigliosi e dimenticati dei Monti della Bassa Sabina. Questa edizione porterà tante attività nei centri storici: Torri in Sabina, Salisano, Toffia e Stimigliano, per concludere con due giorni alla Villa Romana dei Casoni sul comune di Montopoli Sabina (Rieti).

Il progetto vuole essere a basso impatto ambientale e sarà realizzato con l’ausilio di poche attrezzature tecniche, lasciando ampio spazio all’integrazione degli eventi artistici con gli spazi naturali ed archeologici messi a disposizione.

Il Festival propone anche un workshop di due giorni sulla fotografia del paesaggio a cura del fotografo Francesco Galli. Il corso vuole essere un ‘racconto’ di alcune esperienze di illustri fotografi che si sono confrontati con il genere del paesaggio, declinandolo secondo tecniche, culture e tradizioni differenti con particolare attenzione al sentimento dei luoghi e alla percezione del paesaggio. Uno sguardo sulla città e la “natura”: lo sguardo si fa visione e il mondo teatro. Alle presentazioni teoriche seguirà una sezione pratica.

IL PROGRAMMA DELLA IV EDIZIONE DEL FESTIVAL DEI LUPI MANNARI

Lunedì 22 GIUGNO
Torri in Sabina
ore 19:00 Spettacolo di burattini PREMIATO CIRCO PEZZA di Metamorfosi Teatro

Venerdì 26 GIUGNO
Incursioni urbane di DANZA CONTEMPORANEA in Bassa Sabina
a cura del Teatro delle Condizioni Avverse e Luogocomune Danza.

Venerdì 26 GIUGNO
Poggio Mirteto, Parco San Paolo
ore 21:00 Spettacolo MALACARNE. PEPPINO IMPASTATO. Amore Noi Ne Avremo
del Teatro delle Condizioni Avverse

Sabato 27 GIUGNO
Salisano, Piazza Comunale
ore 18:00 FAVOLE IN MOVIMENTO Laboratorio creativo per bambini a cura dell’Associazione La casa della Locusta
ore 21:00 Spettacolo e musica napoletana I RACCONTI DI FERNANDO del Teatro Brecht

Sabato 27 GIUGNO
Toffia, Piazza Lauretana
dalle ore 18:00 Studi aperti
performance artistiche ed istallazioni degli artisti in residenza
spettacolo di circo LA BALLATA DEL CIRCO PERDUTO del Teatro Alchemico

Sabato 4 LUGLIO
Stimigliano, Piazza Roma
ore 21:00 Spettacolo di commedia dell’Arte LA SECONDA UNITA’ D’ITALIA di Circomare Teatro

Sabato 4 LUGLIO
Montopoli Sabina, Villa Romana dei Casoni
18:30 performance di danza contemporanea AI MIEI PIEDI a cura del Teatro delle Condizioni Avverse
19:00 Spettacolo di burattini PREMIATO CIRCO PEZZA di Metamorfosi Teatro
20:30 Canti e balli dell’Italia centro meridionale con CIMBALI D’AMORE a cura di FINISTERRE
Alla Villa Romana dei Casoni sarà attivo un punto di ristoro

Domenica 5 LUGLIO
Montopoli Sabina, Villa Romana dei Casoni
18:00 visita guidata a cura di Cooperativa LGS
19:00 Spettacolo nella natura LA FAVOLA DI NERANUBE di Teatro delle Selve
20:00 performance danza contemporanea AI MIEI PIEDI a cura del Teatro delle Condizioni Avverse
Alla Villa Romana dei Casoni sarà attivo un punto di ristoro

Tutte le attività di spettacolo sono libere e gratuite

26 e 27 GIUGNO
Poggio Mirteto e Monti della Sabina
Workshop di fotografia del paesaggio a cura di Francesco Galli [ costo 40 euro ]
Per iscriversi tel. 329.9317192

About the author

Related

A WeGIL, sempre in occasione dei 45 anni dalla nascita dell'originale format che conquistò il pubblico radiofonico, tornano le "Interviste Impossibili" a cura dello scrittore Lorenzo Pavolini, che il 7 maggio alle 19.00 vedranno un appuntamento "al femminile" con la scrittrice Elena Stancanelli, candidata al Premio Strega nel 2016 e vincitrice del Premio Vittoriano Esposito, insieme all'attrice Elena Radonicich, per conoscere da vicino e dare voce all'intramontabile Jane Eyre.

Oggi martedì 24 Aprile alle 18.30 a Piazza Trilussa, flash-mob "teniamoci per mano contro l'omofobia", "per una Roma più sicura contro la violenza e a favore dei nostri diritti. Lottiamo per la nostra libertà, dedica solo mezz’ora del tuo tempo!”. Un messaggio su whatsapp lanciato da Imma Battaglia ai suoi contatti e presto divulgato nelle chat private. Un invito ad esser presenti per un flash-mob spontaneo in cui tenersi per mano contro l’omofobia, dopo l'ennesimo vile atto omofobo che ha visto l’aggressione ai danni di Marco e Federico.

JOIN THE DISCUSSION