CASTEL MADAMA: Il nuovo Sindaco visita il refettorio di via della LIbertà e augura buone vacanze agli studenti

Il Sindaco Domenico Pascucci ha fatto visita in refettorio ai bambini delle scuole elementari di Castel Madama augurando una felice vacanza estiva. Nell’ultimo giorno di scuola i piccoli studenti castellani hanno trovato fettuccine, pollo arrosto, cocomero e coca-cola ad attenderli sui tavoli della mensa.
All’uscita dei bambini il Primo Cittadino ha salutato e ringraziato anche le cuoche impegnate presso il centro cottura di Via della Libertà. Inoltre, ha visitato le cucine ed il refettorio dove tra 5 giorni inizieranno i lavori di rifacimento dei locali. Il contratto di refezione scolastica prevedeva, infatti, in sede di gara delle migliorie offerte dalla società Vivenda che gestisce il servizio. I locali che fino ad oggi hanno accolto i bambini per il pranzo saranno completamente ridisegnati: le cucine, il magazzino ed i bagni saranno spostati e anche l’atrio sarà trasformato in refettorio. La data di inizio lavori è stata concordata lo scorso 25 maggio, nel corso di un sopralluogo congiunto tra gli uffici comunali e l’azienda che si è aggiudicata il servizio di refezione. La data inizialmente prevista per l’avvio del cantiere era il primo luglio.
Il motivo di tanta celerità, fanno sapere dall’ufficio scuola, è la necessità di garantire il regolare inizio delle lezioni e del servizio mensa il prossimo anno scolastico. Tutto questo, però, comporterà l’uso esclusivo del centro cottura della scuola Sant’Anna per la preparazione dei pasti per i piccoli studenti delle tre scuole dell’infanzia di Castel Madama dal 15 al 30 giugno. Nella plesso scolastico Testa di Via della Libertà i pasti non potranno essere preparati sul posto e verranno trasportati a norma di legge con un furgone autorizzato.
Lo scorso 8 giugno il Sindaco, Domenico Pascucci, ha provveduto ad informare dell’avvio dei lavori il Dirigente Scolastico dell’Istituto Comprensivo Statale di Castel Madama. Assicurando la regolare offerta del servizio di refezione per gli alunni della scuola materna.

About the author

Giornalista, sceneggiatore, raccontastorie, papà imperfetto. Direttore di Sitopreferito.it e fondatore de laragazzapreferita.it e di romastorie.it. La sua vocazione è raccontare storie improbabili di ingenui e sognatori. Ha un sacco di amici immaginari...

Related

A WeGIL, sempre in occasione dei 45 anni dalla nascita dell'originale format che conquistò il pubblico radiofonico, tornano le "Interviste Impossibili" a cura dello scrittore Lorenzo Pavolini, che il 7 maggio alle 19.00 vedranno un appuntamento "al femminile" con la scrittrice Elena Stancanelli, candidata al Premio Strega nel 2016 e vincitrice del Premio Vittoriano Esposito, insieme all'attrice Elena Radonicich, per conoscere da vicino e dare voce all'intramontabile Jane Eyre.

Oggi martedì 24 Aprile alle 18.30 a Piazza Trilussa, flash-mob "teniamoci per mano contro l'omofobia", "per una Roma più sicura contro la violenza e a favore dei nostri diritti. Lottiamo per la nostra libertà, dedica solo mezz’ora del tuo tempo!”. Un messaggio su whatsapp lanciato da Imma Battaglia ai suoi contatti e presto divulgato nelle chat private. Un invito ad esser presenti per un flash-mob spontaneo in cui tenersi per mano contro l’omofobia, dopo l'ennesimo vile atto omofobo che ha visto l’aggressione ai danni di Marco e Federico.

JOIN THE DISCUSSION