Il sacro nel Futurismo: a dicembre la mostra nella Capitale

Presentata dal sindaco Alemanno a Rimini, nell’ambito del Meeting per l’Amicizia tra i Popoli, la mostra “La ricerca del sacro nell’ avanguardia futurista”, promossa dal Campidoglio con l’Ucid e l’Osservatorio del Bene Comune, in collaborazione con Ieraan e Minoranze Creative. Intanto l’esposizione va in anteprima alla Fiera di Rimini, mentre a dicembre sarà nella Capitale per chiudere l’anno del centenario futurista.

La mostra, ha sottolineato Alemanno, presenta “un aspetto di questo movimento rimasto in sordina…: l’ importante apporto che l’ avanguardia artistica italiana diede nel campo dell’ arte religiosa”. Al centro del percorso espositivo la figura di Marinetti e la sua “evoluzione spirituale verso il Cristianesimo”, pienamente abbracciato alla fine dei suoi giorni e dell’attività artistica. Ne è testimonianza il tardo “Aeropoema di Gesù”.

Ambiziose le finalità della mostra riminese-romana. Il sindaco Alemanno le ha così sintetizzate: “porre il tema dei rapporti fra il trascendente e gli sviluppi del progresso, fare della Capitale un centro del dibattito nazionale e internazionale sul tema del sacro e del moderno”.

About the author

Giornalista, sceneggiatore, raccontastorie, papà imperfetto. Direttore di Sitopreferito.it e fondatore de laragazzapreferita.it e di romastorie.it. La sua vocazione è raccontare storie improbabili di ingenui e sognatori. Ha un sacco di amici immaginari...

Related

JOIN THE DISCUSSION