Sant’Oreste. Conferenza sulla Sabina sotterranea: uno scrigno di tesori

Sant’Oreste. Conferenza sulla Sabina sotterranea: uno scrigno di tesori

Un’interessante conferenza in cui Cristiano Ranieri, speleo-archeologo e fotoreporter, svelerà i segreti custoditi nel ventre sotterraneo della Sabina, alcuni dei quali ancora in corso di esplorazione: grotte, acquedotti, rifugi antiaerei e molto altro.




L’iniziativa, promossa dal Museo Naturalistico del Monte Soratte, è parte integrante della rassegna scientifico-culturale “Incontriamoci al Museo” ed è valida ai fini dell’aggiornamento professionale A.I.G.A.E. (1 CFP – ID: 0018-3C-18).




L’evento, ad ingresso libero, si svolgerà domenica 8 aprile 2018, alle ore 17.00, presso il Museo Naturalistico del Monte Soratte, a Sant’Oreste (RM), in piazza dei Cavalieri-Caccia.

INFO: 339.8800286.

Loading...

Potrebbe interessarti anche...

  • Apre in Italia il primo Museo del Saxofono; inaugurazione sabato 7 settembre 2019
  • Genazzano, un luogo dal fascino senza tempo... nel Guinness dei primati!
  • I Festival d’Arte di Strada invadono l’estate italiana 2019: da TolfArte a Carpineto, oltre 300 busker italiani e internazionali
  • Max Nardari tra cinema e Festival: in uscita il nuovo film "Di tutti i colori" e al timone del Film Festival Sabaudia Studios 2019
  • Grazia Di Michele presenta il suo nuovo libro "Apollonia" e l'album "Sante Bambole Puttane"
  • Biografilm Italia 2019: “Noci Sonanti” vince il Premio Hera “Nuovi Talenti”
  • AAA Queen's Drag Queen: bando di audizione per la produzione 2019/2020
  • Anteprima del documentario "Generazione Diabolika", la storia di un locale diventato un fenomeno di costume
  • Informiamici: i progetti vincitori dei liceali si concentrano su pillola del giorno dopo e preservativo
  • "GLITCH, Figli di un Dio confuso": Giulia Soi presenta il secondo romanzo
  • In onda “Io sono Sofia”, film di Silvia Luzi: la storia vera di Sofia, una donna di 28 anni nata maschio e del suo percorso personale
  • Alla scoperta del Labirinto: da Cnosso ai Celti, da Pac-Man fino ad Alice, storia, etimologia, mitologia, di un luogo spesso rappresentato come un dedalo in cui perdersi per ritrovare sé stessi
'; var riint = setInterval(function() {jQuery(window).trigger("resize");},100); setTimeout(function() {clearInterval(riint);},2500); }; }, beforeShow : function () { this.title = jQuery(this.element).attr('lgtitle'); if (this.title) { this.title=""; this.title = '
'+this.title+'
'; } }, afterShow : function() { }, openEffect : 'fade', closeEffect : 'fade', nextEffect : 'fade', prevEffect : 'fade', openSpeed : 'normal', closeSpeed : 'normal', nextSpeed : 'normal', prevSpeed : 'normal', helpers : { media : {}, title : { type:"" } } }); } catch (e) {} });

About the author

Related

JOIN THE DISCUSSION