Monterotondo Scalo. “Periferica Festival”: tre giorni di musica e cultura

Monterotondo Scalo. “Periferica Festival”: tre giorni di musica e cultura

Il 14, 15 e 16 luglio a Monterotondo, si darà il via al PERIFERICA 2017, il festival multiculturale che vedrà il pubblico coinvolto in tre giorni di musica e intrattenimento, con concerti di rilievo internazionale e ampio spazio a band emergenti, collaborazioni con realtà sociali del territorio, dj set, area ristoro e bar.

Periferica, in questa edizione 2017, che partirà dalle ore 17:30 di ciascuno dei tre giorni del festival, vedrà salire sul palco venerdì 14 luglio Zion Train (Full Band Show), WICKED DUB DIVISION & Michela Grena, SKASSO e nella Dancehall area COOL RUNNINGS SOUND in staffetta con Kawa Sound System, mentre sabato 15 luglio la serata, organizzata in collaborazione con il Secret Garden Rome, ospiterà Leo Pari (from Thegiornalisti), GIUNGLA, COMEMAMMAMHAFATTO, Leonardo Angelucci, Bez Yorke, Astrea & Stefano Proietti aka Weaving Dust, Antonio Aiello, Jeffry; e a chiudere il Periferica 2017 domenica 16 luglio: Don Diegoh & Ice One, TOOT, LORD MADNESS + Hour, Marat, Psycho Juls & Dr. Testo, feat. Mind The Flow, con Dj set di Gianluca Polverari di Radio Città Aperta, le selezioni musicali durante la giornata saranno a cura di Antonio Walls Mura, Yuri Yurss Tancioni, Afrodbsound!

Il Periferica 2017 – music&culture festival – nasce da un’idea del comitato organizzatore FRONTE SONORO che promuove la musica come Bene Universale e Diritto dell’Essere Umano, il valore che arricchisce il collettivo è Aggregativo e Sociale e nessun evento organizzato ha scopo lucrativo. Il collettivo dal 2002 organizza il festival per band emergenti MONTEROCKTONDO e numerosi concerti live all’interno del Centro Sociale Comunale di Monterotondo IL CANTIERE, al fianco della Cooperativa Sociale FOLIAS. Fu proprio la FOLIAS nel 1998 a dar vita a uno dei primi grandi eventi della periferia di Monterotondo, che prese il nome di PERIFERIKA e da quell’esperienza nacquero realtà come Pink Noiz – cooperativa di tecnici dello spettacolo – e FRONTE SONORO.

Il collettivo FRONTE SONORO ha deciso di riportare alla luce il Periferica Festival come frutto dell’Aggregazione e della Socialità promossa dalle organizzazioni che hanno vissuto il territorio negli ultimi 20 anni.

La manifestazione ritorna il 14, 15 e 16 luglio 2017 con nuove sembianze e ospiti internazionali. Un’oasi metropolitana di Musica e Cultura di tre giorni alle porte di Roma, che mira a diventare un vero e proprio Centro Culturale a due passi dalla Capitale che possa estendersi a tutta la stagione estiva.

Pagina FB Ufficiale: Periferica Festival

Potrebbe interessarti anche...

  • La "banda" della Orange Records Rome presenta "Effetti collaterali". L'intervista
  • Eva Grimaldi e Imma Battaglia presto spose. Alla guida c'è Enzo Miccio
  • Mariella Nava: una riflessione sull'ultimo Sanremo. "Imparate ragazzi, imparate!"
  • Presentazione di "Ali spezzate" antologia nata per sensibilizzare sul tema della violenza sulle donne
  • Il mito della Banshee: dai racconti dei Druidi ai manga scopriamo le caratteristiche di questo spirito ancestrale femminile
  • Canapa Mundi 2019: grande chiusura per la prima fiera d’Italia del settore. Un business in crescita
  • Roma Whisky Festival: ottava edizione con masterclass, degustazioni e seminari. Intervista al "whisky consultant" Pino Perrone
  • Palazzo Farnese di Caprarola: il mistero degli affreschi dell’Anticamera degli angeli
  • Perrotta, Tonetto, Cassetti: compleanno nel pallone al Room26 per Gianluca Caruso
  • Le attrici Miriam Galanti e Katia Greco al Gran Ballo di Carnevale tra le Epoche di Nino Graziano Luca
  • Scoop intervista Cupido!
  • Gli Elfi tra di noi: nascita, usi e costumi del popolo "luminoso"
  • Gran Ballo di Carnevale tra le Epoche nella magica cornice della Pinacoteca del Tesoriere
  • Canapa Mundi, Fiera Internazionale della Canapa. A Roma 10.000 mq di sostenibilità, benessere e nuove frontiere
  • Matteo Cappella presenta "Metropolia", suo primo disco ufficiale. L'intervista
  • Un “Tè Danzante" con Jane Austen: un'esperienza "fuori dal tempo"
  • "Senza Rossetto": all'AAMOD il film di ricerca sull'immaginario femminile alla vigilia del voto del '46
  • Omaggio a Giorgio Gaber: una targa verrà affissa sul condominio di via Londonio, dove il cantautore nacque
  • In onda in prima serata su RAI1 la docufiction “Figli del destino”
  • Masterclass per attori con June Jasmine Davis. Formazione gratuita con Artisti 7607

About the author

Related

JOIN THE DISCUSSION