Essere diversi è come un elefante con la proboscide corta: una rarità. Lo afferma Nino, un bambino di dodici. Continue reading