• Chiamando a nome di SitoPreferito otterrai il 10% di sconto sulle provvigioni!
Home / Blog / Territorio / MONTEROTONDO: Non vuole pagare il conto e picchia la cassiera: arrestato

MONTEROTONDO: Non vuole pagare il conto e picchia la cassiera: arrestato

Nel tardo pomeriggio di ieri, i carabinieri dell’Aliquota Radiomobile della Compagnia di Monterotondo hanno arrestato A. S., un cittadino bulgaro di 34 anni, pregiudicato e senza fissa dimora. Lo straniero era entrato in un bar di Monterotondo e, dopo aver consumato, non intendeva pagare quanto dovuto. Per sottrarsi al pagamento della consumazione, il pregiudicato ha tirato una ciotola rendi-resto in ceramica in direzione della cassiera, colpendola successivamente con calci e pugni prima di darsi alla fuga. I carabinieri lo hanno arrestato dopo pochi minuti ed hanno provveduto a far prestare immediati soccorsi alla cassiera che ha riportato un trauma cranico ed alcune contusioni. Il malvivente è stato processato con rito direttissimo presso il Tribunale di Tivoli.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *