• Chiamando a nome di SitoPreferito otterrai il 10% di sconto sulle provvigioni!


Home / Blog / FONTE NUOVA: Negozi cinesi esentasse?

FONTE NUOVA: Negozi cinesi esentasse?

Gentilissimo Direttore, qualche giorno fa ho effettuato degli acquisti presso i nuovi negozi attigui di oggettistica ed abbigliamento gestiti da cinesi in via Nomentana a Fonte Nuova. Ho notato che in entrambi i negozi le cassiere hanno una calcolatrice con cui calcolano il totale dell’importo che il cliente paga ma al quale non viene rilasciato lo scontrino. Nel negozio di oggettistica/casalinghi alle 3 persone in fila davanti a me, non ha rilasciato ne’ lo scontrino fiscale ne’ una ricevuta, la cassiera non ha accordato uno sconto di 1 euro su 30 euro totali, richiesto da uno delle persone in fila.
Su 30 euro il 20% di iva sono 6 euro che la persona ha comunque sborsato. In entrambi i negozi ho dovuto richiedere lo scontrino dopo aver pagato e
ricevuto il resto. Ci lamentiamo che i negozi italiani sono troppo cari, che i cinesi hanno negozi ovunque, ma siamo noi italiani che li agevoliamo non facendogli pagare le dovute imposte. Ovvero : EVASIONE FISCALE.
Come disse Totò nel film  “47 morto che parla”: e io pago!

Chimera

1 commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *