• Chiamando a nome di SitoPreferito otterrai il 10% di sconto sulle provvigioni!
Home / Blog / Territorio / RIETI: Proroga del taglio dei boschi

RIETI: Proroga del taglio dei boschi

In seguito alla richiesta del 23 marzo scorso da parte dell’assessore alle Attività produttive della Provincia di Rieti, Giancarlo Felici, di prorogare i termini per l’ultimazione delle operazioni di taglio di boschi, la Direzione Ambiente della Regione Lazio ha autorizzato la posticipazione della stagione di taglio al 15 maggio 2010.

La richiesta era stata motivata dall’andamento particolarmente sfavorevole delle condizioni meteorologiche che ha causato il ritardo dello stato vegetativo delle specie arboree oggetto di taglio e che quindi ha creato disagi ai consumatori di legna da ardere e difficoltà alle aziende operanti nel settore, che nella provincia di Rieti hanno una notevole rilevanza economica e lavorativa impiegando molti addetti stagionalmente. Per questi motivi l’assessore Felici ha scritto alla Direzione Ambiente della Regione Lazio e al Comando provinciale del Corpo Forestale dello Stato per richiedere, come previsto dalla legge, una proroga della chiusura della stagione di taglio estesa all’intero territorio provinciale di 30 giorni rispetto il termine fissato per il 15 aprile.
L’autorizzazione fino al 15 maggio riguarda i boschi cedui coetani la cui area al taglio si sviluppa almeno per il 50 per cento al disopra dei 1000 s.l.m., inoltre sono esclusi tutti i territori ricadenti in aree Sic e Zps.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *