Scegliere i fiori giusti per un matrimonio: 5 consigli

Scegliere i fiori giusti per un matrimonio: 5 consigli

In un matrimonio, i fiori sono un elemento essenziale e significativo da scegliere. Non parliamo solo di bouquet ma anche di addobbi, accessori che sono fondamentali sia in chiesa che nella location del ricevimento.

Scegliere i fiori giusti, però, può risultare qualcosa di troppo complicato, soprattutto se non si possiede il cosiddetto pollice verde. Ma niente paura: si può fare.

Leggete questa guida e scoprirete 5 consigli per scegliere i fiori giusti per il vostro matrimonio.

1. Scegliete fiori che vi rappresentino

Il matrimonio è il vostro, per questo è importante scegliere dei fiori che esprimano maggiormente la vostra personalità ed il vostro gusto. Ovviamente, occhio al budget: fate un elenco dei fiori che preferite ordinandoli per costo. In questo caso, il fioraio capirà cosa prediligete e cosa potete permettervi.

2. Valutate considerando il tema scelto per il matrimonio

Se il vostro è un tropical wedding, perchè non scegliere dei fiori che richiamino lo stile tropicale? Potete anche optare per l’uso di foglie di palma, o fiori dalle tonalità sgargianti. Se invece il vostro è un matrimonio black and white, il bianco e nero dovranno farla da padrona. Per cui, cercate dei fiori pertinenti il più possibile al tema prescelto e il successo sarà assicurato.

3. Occhio agli accessori da addobbare

I fiori che avete scelto dovranno essere richiamati in ogni elemento della vostra location, tra cui auto, portafedi e coroncine. Ciò serve a dare un senso d’armonia e continuità al vostro tema. Per cui la scelta dovrà essere fatta anche prendendo in considerazione questi aspetti.

4. Affidatevi ad un professionista

La scelta dei fiori può essere complessa, quindi non abbiate paura ad affidarvi a chi ne capisce sul serio. Molto diffusa attualmente è la figura del wedding planner che vi consiglia in tutto e per tutto nella scelta sia dei fiori che di tutto ciò che riguarda l’organizzazione del vostro matrimonio. Il suggerimento è cercare degli esperti della vostra zona. Ad esempio, se vivete in Sicilia, cercate le migliori wedding planner della Sicilia e fatevi un’idea.

5. Pensate alla stagionalità dei fiori

Vi sposerete in estate? Scegliete dei fiori come la rosa, il girasole o la magnolia. Preferite l’inverno? Allora dovete optare per l’iris, il tulipano o una semplice stella di Natale. Insomma, la stagione scelta per le vostre nozze, già vi aiuta nella scelta, quindi attenzione!

Inserito da: WalterW
Sito Web: https://www.sicilianozze.com/

Potrebbe interessarti anche...

  • La "banda" della Orange Records Rome presenta "Effetti collaterali". L'intervista
  • Eva Grimaldi e Imma Battaglia presto spose. Alla guida c'è Enzo Miccio
  • Mariella Nava: una riflessione sull'ultimo Sanremo. "Imparate ragazzi, imparate!"
  • Presentazione di "Ali spezzate" antologia nata per sensibilizzare sul tema della violenza sulle donne
  • Il mito della Banshee: dai racconti dei Druidi ai manga scopriamo le caratteristiche di questo spirito ancestrale femminile
  • Canapa Mundi 2019: grande chiusura per la prima fiera d’Italia del settore. Un business in crescita
  • Roma Whisky Festival: ottava edizione con masterclass, degustazioni e seminari. Intervista al "whisky consultant" Pino Perrone
  • Palazzo Farnese di Caprarola: il mistero degli affreschi dell’Anticamera degli angeli
  • Perrotta, Tonetto, Cassetti: compleanno nel pallone al Room26 per Gianluca Caruso
  • Le attrici Miriam Galanti e Katia Greco al Gran Ballo di Carnevale tra le Epoche di Nino Graziano Luca
  • Scoop intervista Cupido!
  • Gli Elfi tra di noi: nascita, usi e costumi del popolo "luminoso"
  • Gran Ballo di Carnevale tra le Epoche nella magica cornice della Pinacoteca del Tesoriere
  • Canapa Mundi, Fiera Internazionale della Canapa. A Roma 10.000 mq di sostenibilità, benessere e nuove frontiere
  • Matteo Cappella presenta "Metropolia", suo primo disco ufficiale. L'intervista
  • Un “Tè Danzante" con Jane Austen: un'esperienza "fuori dal tempo"
  • "Senza Rossetto": all'AAMOD il film di ricerca sull'immaginario femminile alla vigilia del voto del '46
  • Omaggio a Giorgio Gaber: una targa verrà affissa sul condominio di via Londonio, dove il cantautore nacque
  • In onda in prima serata su RAI1 la docufiction “Figli del destino”
  • Masterclass per attori con June Jasmine Davis. Formazione gratuita con Artisti 7607

About the author

Related

JOIN THE DISCUSSION