Scegliere i fiori giusti per un matrimonio: 5 consigli

Scegliere i fiori giusti per un matrimonio: 5 consigli

In un matrimonio, i fiori sono un elemento essenziale e significativo da scegliere. Non parliamo solo di bouquet ma anche di addobbi, accessori che sono fondamentali sia in chiesa che nella location del ricevimento.

Scegliere i fiori giusti, però, può risultare qualcosa di troppo complicato, soprattutto se non si possiede il cosiddetto pollice verde. Ma niente paura: si può fare.

Leggete questa guida e scoprirete 5 consigli per scegliere i fiori giusti per il vostro matrimonio.

1. Scegliete fiori che vi rappresentino

Il matrimonio è il vostro, per questo è importante scegliere dei fiori che esprimano maggiormente la vostra personalità ed il vostro gusto. Ovviamente, occhio al budget: fate un elenco dei fiori che preferite ordinandoli per costo. In questo caso, il fioraio capirà cosa prediligete e cosa potete permettervi.

2. Valutate considerando il tema scelto per il matrimonio

Se il vostro è un tropical wedding, perchè non scegliere dei fiori che richiamino lo stile tropicale? Potete anche optare per l’uso di foglie di palma, o fiori dalle tonalità sgargianti. Se invece il vostro è un matrimonio black and white, il bianco e nero dovranno farla da padrona. Per cui, cercate dei fiori pertinenti il più possibile al tema prescelto e il successo sarà assicurato.

3. Occhio agli accessori da addobbare

I fiori che avete scelto dovranno essere richiamati in ogni elemento della vostra location, tra cui auto, portafedi e coroncine. Ciò serve a dare un senso d’armonia e continuità al vostro tema. Per cui la scelta dovrà essere fatta anche prendendo in considerazione questi aspetti.

4. Affidatevi ad un professionista

La scelta dei fiori può essere complessa, quindi non abbiate paura ad affidarvi a chi ne capisce sul serio. Molto diffusa attualmente è la figura del wedding planner che vi consiglia in tutto e per tutto nella scelta sia dei fiori che di tutto ciò che riguarda l’organizzazione del vostro matrimonio. Il suggerimento è cercare degli esperti della vostra zona. Ad esempio, se vivete in Sicilia, cercate le migliori wedding planner della Sicilia e fatevi un’idea.

5. Pensate alla stagionalità dei fiori

Vi sposerete in estate? Scegliete dei fiori come la rosa, il girasole o la magnolia. Preferite l’inverno? Allora dovete optare per l’iris, il tulipano o una semplice stella di Natale. Insomma, la stagione scelta per le vostre nozze, già vi aiuta nella scelta, quindi attenzione!

Inserito da: WalterW
Sito Web: https://www.sicilianozze.com/

Potrebbe interessarti anche...

  • #I DOG YOU al Giffoni Film Festival
  • Marco Giallini nel video di "La vita è una", nuovo singolo del "Muro del canto"
  • Netflix lancia Smart Downloads, il download intelligente
  • "A Christmas Carol" vince il premio Studio Universal. Andrà in onda nella trasmissione "A noi piace corto"
  • "Un amico non si abbandona": Michele Zarrillo testimonial per la campagna contro l'abbandono estivo degli animali domestici
  • Finale del Concorso Nazionale Miss Pin Up WW2: vince la bellezza vintage!
  • Ginnastica in Festa 2018: Vanessa Ferrari, Marco Lodadio e Lorenzo Galli hanno incontrato i fan alla Fiera di Rimini
  • La giovanissima attrice romana Letizia Pinocci presto ad Hollywood con "The White Stallion" ricevuta dall'ambasciatore di Monte-Carlo con il cast del film "Mission Possible"
  • Amore a quattro zampe. Gli amici pelosi dei nostri lettori si raccontano
  • La casa di produzione West 46TH Films premia i migliori cortometraggi
  • Cosa sai dell’Africa e di chi fugge da guerre e miseria? Scoprilo con il pluripremiato “This in Congo”, inedito in Italia, in onda su Sky Atlantic
  • Finale Miss Pin Up WW2 al Fabulous: l'evento vintage dell'estate!
  • La bufala della raccolta sangue per la leucemia di Riccardo Capriccioli
  • VII edizione del "Karawan – La festa del Cinema Itinerante" dal 20 al 24 giugno 2018
  • L’Accademia "L’arte nel Cuore" approda all’Olimpico con lo spettacolo “Romeo e Giulietta”, interpretato dagli allievi normodotati e diversamente abili
  • Terza proiezione romana per "Senza Distanza", opera prima di Andrea Di Iorio
  • Contrasto alla povertà: presentato il consuntivo del progetto di Salvamamme “Nursery in rete 2.0 & i Bambini crescono”

About the author

Related

JOIN THE DISCUSSION