Venezia 74. Consegnato a Michael Caine il Premio Fondazione Mimmo Rotell

Venezia 74. Consegnato a Michael Caine il Premio Fondazione Mimmo Rotell

Dopo l’artista cinese Ai Weiwei e il divo George Clooney, è stato consegnato a Michael Caine il Premio Fondazione Mimmo Rotella, del prestigioso premio, che rientra tra gli eventi collaterali della Mostra Internazionale di Arte Cinematografica di Venezia. L’attore inglese , in laguna con il documentario “My Generation” di David Batty (opera fuori concorso), haa ricevuto un’opera esclusiva del Maestro del décollage dalle mani di Gianvito Casadonte, direttore artistico del Premio, Inna Rotella, moglie del Maestro e da Mario Nuciforo, vice presidente della Fondazione. Componenti della giuria della XVII edizione del Premio Rotella sono stati: il direttore artistico e il produttore del Premio, Gianvito e Alessandro Casadonte, la presidente della Fondazione, nonché figlia del Maestro, Aghnessa Rotella e la giornalista Silvia Bizio.

“Un’altra grande stella del cinema – ha affermato Casadonte – è stata avvicinata al nome del Maestro Rotella. Michael Caine è un artista eccezionale che durante la sua mirabile carriera ha dato corpo a personaggi memorabili, con interpretazioni che gli hanno permesso di ottenere ben due Premi Oscar. Il Premio Rotella ha raggiunto vette importanti in questi anni ed io, da calabrese, sono fiero di portare in giro per il mondo uno dei più grandi calabresi che la nostra terra abbia potuto mai avere: Mimmo Rotella”.

“Per la sua raffinatezza e intensità, Caine – ha dichiarato la signora Rotella – è stato particolarmente amato da mio marito. Come dimenticare il rubacuori “Alfie” nell’omonimo film del 1966, o il compositore Freud Ballinger nel più recente “Youth”, di Paolo Sorrentino. La sua incredibile varietà di linguaggio ed espressività gli permette di interpretare personaggi che appartengono a mondi diversi e di ricoprire ruoli drammatici, ma anche ironici e colmi di humour sottile”.

“Caine – ha aggiunto Nuciforo – ha lasciato un’impronta indelebile nel mondo della recitazione, così come Mimmo Rotella nell’arte. Il Premio della nostra Fondazione, il cui fine è di portare l’attenzione sui personaggi e sulle riflessioni cinematografiche più penetranti e stimolanti di questi tempi, ha visto un’impennata di popolarità nell’ultimo periodo e dobbiamo ringraziare Gianvito Casadonte per il lavoro che svolge con grandissima passione”.

L’attore ha anche ricevuto il Premio Fragiacomo della storica maison italiana, importante partner del Premio Fondazione Rotella, che da poco ha celebrato i suoi primi 60 anni di attività. Alla cerimonia di consegna del Premio erano presenti anche il consigliere della Regione Calabria, Baldo Esposito, e il presidente del Consiglio comunale di Catanzaro, Marco Polimeni.

Per Caine, location speciale della premiazione è stato il Sina Centurion Palace, con la cena di gala preparata dallo chef Livan, artista del gusto amato da molte star internazionali, accompagnata dalla degustazione dei vini della cantina marchigiana Castellani. La serata di gala è stata realizzata grazie alla collaborazione con Med Store e Marco Rapanelli Consulting che, da sempre, hanno scelto il valore culturale e artistico per promuovere lo sviluppo e l’informazione per le nuove generazioni. Il Premio Fondazione Mimmo Rotella è realizzato con il sostegno del Ministero dei Beni e delle Attività e del Turismo e della Presidenza del Consiglio Regionale della Calabria.Tra i partner anche Webgenesys, azienda calabrese che opera nel settore dell’innovazione tecnologica.

Loading...

Potrebbe interessarti anche...

  • La "banda" della Orange Records Rome presenta "Effetti collaterali". L'intervista
  • Eva Grimaldi e Imma Battaglia presto spose. Alla guida c'è Enzo Miccio
  • Mariella Nava: una riflessione sull'ultimo Sanremo. "Imparate ragazzi, imparate!"
  • Presentazione di "Ali spezzate" antologia nata per sensibilizzare sul tema della violenza sulle donne
  • Il mito della Banshee: dai racconti dei Druidi ai manga scopriamo le caratteristiche di questo spirito ancestrale femminile
  • Canapa Mundi 2019: grande chiusura per la prima fiera d’Italia del settore. Un business in crescita
  • Roma Whisky Festival: ottava edizione con masterclass, degustazioni e seminari. Intervista al "whisky consultant" Pino Perrone
  • Palazzo Farnese di Caprarola: il mistero degli affreschi dell’Anticamera degli angeli
  • Perrotta, Tonetto, Cassetti: compleanno nel pallone al Room26 per Gianluca Caruso
  • Le attrici Miriam Galanti e Katia Greco al Gran Ballo di Carnevale tra le Epoche di Nino Graziano Luca
  • Scoop intervista Cupido!
  • Gli Elfi tra di noi: nascita, usi e costumi del popolo "luminoso"
  • Gran Ballo di Carnevale tra le Epoche nella magica cornice della Pinacoteca del Tesoriere
  • Canapa Mundi, Fiera Internazionale della Canapa. A Roma 10.000 mq di sostenibilità, benessere e nuove frontiere
  • Matteo Cappella presenta "Metropolia", suo primo disco ufficiale. L'intervista
  • Un “Tè Danzante" con Jane Austen: un'esperienza "fuori dal tempo"
  • "Senza Rossetto": all'AAMOD il film di ricerca sull'immaginario femminile alla vigilia del voto del '46
  • Omaggio a Giorgio Gaber: una targa verrà affissa sul condominio di via Londonio, dove il cantautore nacque
  • In onda in prima serata su RAI1 la docufiction “Figli del destino”
  • Masterclass per attori con June Jasmine Davis. Formazione gratuita con Artisti 7607

About the author

Related

JOIN THE DISCUSSION