Tecnica di massaggio Tui Na: la disciplina cinese

Tecnica di massaggio Tui Na: la disciplina cinese

La tecnica di massaggio cinese del Tui Na è tra le più antiche della storia. Filosofia, benefici e tecniche del massaggio cinese.

Il massaggio Tui Na è parte integrante della medicina ufficiale cinese. Come insegna ogni corso di massaggio, la disciplina si basa sull’idea secondo cui il malessere sia causato da uno squilibrio dell’energia vitale, che scorre lungo meridiani, o canali energetici, che scorrono lungo tutto il corpo. Secondo la concezione del Tui Na, le tecniche di manipolazione permettono di ristabilire l’armonia psico-emotiva e fisica tramite il riassestamento dell’energia vitale.

Le origini del Tui Na

Le prima documentazioni relative al massaggio cinese risalgono già a 2600 anni prima di Cristo, grazie alle opere di grandi maestri cinesi tra cui Qi Bo e Yu Fu. Il più rilevante dei maestri cinesi fu però Bian Que, il primo a postulare la possibilità di utilizzare il massaggio – e in particolare la massoterapia – quale vero e proprio percorso terapico per la cura delle malattie.

Le tecniche di massaggio Tui Na

Il trattamento Tui Na richiede che il paziente sia a digiuno e che non consumi cibi per l’ora successiva al massaggio. Esistono diverse tecniche di manipolazione del corpo, sebbene non siano mai state catalogate ufficialmente. Il trattamento inizia con manipolazioni leggere e superficiali, cui seguono pressioni più intense e vigorose secondo un approccio che si basa sull’alternanza di diverse tipologie di manipolazione, trazione, impastamento e strofinamento in particolare. Il massaggio si esegue tramite pollici, dita, palmi ma anche gomiti e avambracci. La scuola cinese prevede l’utilizzo di oli, unguenti, martelletti e coppette.

I benefici del Tui Na

Obiettivo del massaggio Tui Na, come detto, è quello di ripristinare il corretto flusso dell’energia vitale, il qi, lungo i meridiani del corpo umano. Principalmente, il massaggio è orientato a regolarizzare le attività del sistema nervoso ma presenta significativi benefici anche per ciò che riguarda la circolazione sanguigna, favorisce l’elasticità delle articolazioni e permette un generale rilassamento muscolare. Inoltre, secondo la concezione medica cinese, esso permette di rafforzare il sistema immunitario e di protegge dalla comparsa di patologie di vario genere.

Inserito da: WalterW
Sito Web: http://www.senscuolamassaggio.it/

Potrebbe interessarti anche...

  • 16/11/18. Ospiti Radio Voi su Radio Kaos Italy: White Album Day e live di Mario Colletti
  • Rock Tales. Cerchi un sindacalista? Chiama i Led Zeppelin!
  • 15/11/18. Ospiti su Radio Voi su Radio Kaos Italy: la scrittrice Michela Alessandra Allegri, Mauro Munzi ex Dhamm e live di Tommaso Cuneo
  • Le Sirene: lasciatevi incantare dal canto soave della creatura marina più famosa
  • Tremate, tremate, le streghe son tornate! Dalle vecchiette della tradizione alle Wicca, andiamo alla scoperta di una figura complessa ed affascinante
  • Non si muore per amore: presentazione del sondaggio sulla violenza visibile e invisibile sulle donne
  • Evento speciale della Festa di Roma: "Be kind – un viaggio gentile all'interno della diversità"
  • Le Fate: origini, storia, tipologie e curiosità delle donne immortali a cavallo tra il mondo segreto ed il nostro
  • Video. "Mai dire bau! Pillole di educazione cinofila": #1 Il marker
  • Arriva su Netflix "Sulla mia pelle. Gli ultimi 7 giorni di Stefano Cucchi"
  • Rome Bondage Week: Arte, Eros e Performance a Roma dal 20 al 23 settembre con ospiti da tutto il mondo
  • Amore a quattro zampe. Wolf, Sally, Elsa, Precious Paws Atreju: le loro storie
  • Al Giffoni Film Festival, #I DOG YOU conquista le celebrities: da Anna Valle al Trio Medusa, da Ferzan Ozpetek a Victoria Cabello
  • #I DOG YOU al Giffoni Film Festival
  • Marco Giallini nel video di "La vita è una", nuovo singolo del "Muro del canto"
  • Netflix lancia Smart Downloads, il download intelligente
  • "A Christmas Carol" vince il premio Studio Universal. Andrà in onda nella trasmissione "A noi piace corto"
  • "Un amico non si abbandona": Michele Zarrillo testimonial per la campagna contro l'abbandono estivo degli animali domestici
  • Finale del Concorso Nazionale Miss Pin Up WW2: vince la bellezza vintage!

About the author

Related

Il 3 e 4 maggio 2018 saranno Gaeta, Sperlonga e Formia le nuove tappe di “A Spasso con ABC” viaggio inedito nel patrimonio ambientale, archeologico e culturale del Lazio, promosso da Regione Lazio e Roma Capitale e finanziato dall’Unione Europea, e attraverso il quale gli studenti degli istituti si muoveranno sulle orme di Ulisse, ripercorrendo la storia e il mito, toccando con mano le bellezze del territorio.

JOIN THE DISCUSSION