Monterotondo. Manutenzione delle scuole: al via la seconda fase

Monterotondo. Manutenzione delle scuole: al via la seconda fase

Al via la seconda fase del piano organico di interventi per la manutenzione straordinaria e la messa in sicurezza delle scuole. Dopo i lavori realizzati nel periodo estivo dello scorso anno, quelli finanziati dal Fondo nazionale di sviluppo e coesione relativi al piano di edilizia scolastica “Scuole sicure”, è la volta quest’anno degli interventi resi possibili dal piano per il recupero e la messa in sicurezza della Giunta regionale (DGR 42 del 10/02/2015). I lavori, che stanno iniziando in questi giorni in concomitanza con il termine delle lezioni, consentiranno di risolvere varie criticità e riguarderanno plessi, delle materne e delle primarie, di tutti e quattro gli Istituti comprensivi territoriali.

Il programma dei lavori prevede, nello specifico:

– la coibentazione, l’impermeabilizzazione e la nuova pavimentazione della copertura, interventi di adeguamento dell’impianto antincendio, l’installazione di nuovi lucernai e della nuova pavimentazione della palestra, la pavimentazione dell’area giochi esterna con dispositivi antiurto infine la tinteggiatura esterna nel plesso della scuola materna di via don Milani (ist. compr.vo “Raffaello Giovagnoli”);

– il rifacimento della pavimentazione con pavimento in gress, larealizzazione della staccionata nel lato sinistro della strada di accesso, alcuni interventi di adeguamento dell’impianto antincendio nella scuola di via Nenni (ist. compr.vo “Bruno Buozzi”);

– il completamento dei lavori di coibentazione, di impermeabilizzazione e di pavimentazione della copertura, nonché interventi di adeguamento dell’impianto antincendio tra cui lavori di modifica all’impianto elettrico, infine l’installazione di nuovi infissi nell’ala in cui sono previsti i lavori di rifacimento della copertura nel plesso di via Monte Pollino (ist. compr.vo “Loredana Campanari”);

– l’adeguamento dell’impianto antincendio, tra cui la realizzazione di un canale di areazione e di una ulteriore uscita di emergenza con scala esterna in ferro nella scuola di viale Buozzi (ist. Compr.vo “Bruno Buozzi”);

– il rifacimento della recinzione esterna e della recinzione del campetto multidisciplinare esterno oltre ad interventi di adeguamento dell’impianto antincendio e a modifiche all’impianto elettrico della palestra nel plesso “Raggio di sole” (ist. compr.vo “Loredana Campanari”);

– la coibentazione, l’impermeabilizzazione e la nuova pavimentazione della copertura, più la manutenzione e la tinteggiatura del torrino nella scuola di via XX Settembre (ist. compr.vo “eSpazia”).

I lavori saranno eseguiti prevalentemente nei periodi di sospensione estiva delle lezioni, tranne quelli la cui esecuzione sarà comunque compatibile con la contemporaneità delle attività didattiche.

«Con questa seconda e importante fase di lavorazione finanziata dalla Giunta regionale – afferma l’assessore ai Lavori pubblici e vicesindaco Luigi Cavalli – proseguiamo nell’esecuzione del piano straordinario di manutenzione e messa in sicurezza di tutti i plessi, risolvendo una serie di criticità, rinnovando e mettendo in sicurezza gran parte del patrimonio infrastrutturale scolastico di pertinenza comunale. Un lavoro complesso, articolato e perfettamente pianificato, che i tecnici del Servizio infrastrutture hanno seguito con grande scrupolo, tempismo e professionalità tanto da ottenere, per le loro progettazioni, finanziamenti importanti, indispensabili per realizzare un programma così ambizioso. A loro rivolgo il più sentito ringraziamento, personale e a nome dell’Amministrazione comunale».

«In questi otto anni di mandato – dichiara il sindaco Mauro Alessandri – abbiamo riservato un’attenzione particolare al patrimonio immobiliare scolastico, realizzando un vasto programma di ristrutturazioni, adeguamenti, interventi manutentivi e migliorie frutto di un ottimo lavoro tecnico, progettuale ed amministrativo, come riconosciuto dal Fondo nazionale e dalla Regione che non a caso lo hanno finanziato.

Il prossimo obiettivo è quello di installare impianti di video-sorveglianza esterna in prossimità delle scuole, così da preservarle da atti di vandalismi e garantire maggiore sicurezza agli studenti e alle famiglie».

Potrebbe interessarti anche...

  • 16/11/18. Ospiti Radio Voi su Radio Kaos Italy: White Album Day e live di Mario Colletti
  • Rock Tales. Cerchi un sindacalista? Chiama i Led Zeppelin!
  • 15/11/18. Ospiti su Radio Voi su Radio Kaos Italy: la scrittrice Michela Alessandra Allegri, Mauro Munzi ex Dhamm e live di Tommaso Cuneo
  • Le Sirene: lasciatevi incantare dal canto soave della creatura marina più famosa
  • Tremate, tremate, le streghe son tornate! Dalle vecchiette della tradizione alle Wicca, andiamo alla scoperta di una figura complessa ed affascinante
  • Non si muore per amore: presentazione del sondaggio sulla violenza visibile e invisibile sulle donne
  • Evento speciale della Festa di Roma: "Be kind – un viaggio gentile all'interno della diversità"
  • Le Fate: origini, storia, tipologie e curiosità delle donne immortali a cavallo tra il mondo segreto ed il nostro
  • Video. "Mai dire bau! Pillole di educazione cinofila": #1 Il marker
  • Arriva su Netflix "Sulla mia pelle. Gli ultimi 7 giorni di Stefano Cucchi"
  • Rome Bondage Week: Arte, Eros e Performance a Roma dal 20 al 23 settembre con ospiti da tutto il mondo
  • Amore a quattro zampe. Wolf, Sally, Elsa, Precious Paws Atreju: le loro storie
  • Al Giffoni Film Festival, #I DOG YOU conquista le celebrities: da Anna Valle al Trio Medusa, da Ferzan Ozpetek a Victoria Cabello
  • #I DOG YOU al Giffoni Film Festival
  • Marco Giallini nel video di "La vita è una", nuovo singolo del "Muro del canto"
  • Netflix lancia Smart Downloads, il download intelligente
  • "A Christmas Carol" vince il premio Studio Universal. Andrà in onda nella trasmissione "A noi piace corto"
  • "Un amico non si abbandona": Michele Zarrillo testimonial per la campagna contro l'abbandono estivo degli animali domestici
  • Finale del Concorso Nazionale Miss Pin Up WW2: vince la bellezza vintage!

About the author

Related

Il 3 e 4 maggio 2018 saranno Gaeta, Sperlonga e Formia le nuove tappe di “A Spasso con ABC” viaggio inedito nel patrimonio ambientale, archeologico e culturale del Lazio, promosso da Regione Lazio e Roma Capitale e finanziato dall’Unione Europea, e attraverso il quale gli studenti degli istituti si muoveranno sulle orme di Ulisse, ripercorrendo la storia e il mito, toccando con mano le bellezze del territorio.

JOIN THE DISCUSSION