Galateo di matrimonio: cosa e come indossare, cosa no

Galateo di matrimonio: cosa e come indossare, cosa no

Un matrimonio è sempre un evento a sé, con i suoi codici, le sue regole, le sue tradizioni che si ripetono, immutabili, di generazione in generazione. uno degli aspetti più delicati (e maggiormente regolamentati dall’etichetta) è certamente quello legato alla scelta dell’abito giusto, sia per gli invitati di sesso femminile che per gli uomini. Come evitare errori ed essere impeccabili nel giorno del ricevimento? Ecco le valutazioni da fare e le scelte da evitare assolutamente!

Per lui: gli abiti da cerimonia

La moda abiti da cerimonia Lecce come a Milano o New York segue le medesime imposizioni formali: il tight è il completo perfetto per le cerimonie diurne, da indossare non oltre le 18; il frac è, per antonomasia, il vestito per le cerimonie serali, da vestire dalle 20 in poi. E lo smoking? Beh, lo smoking non è un abito da cerimonia bensì da sera e, in quanto tale, non va indossato per occasioni ufficiali come il matrimonio.

Per lei: il decoro prima di tutto

Il matrimonio è il giorno dedicato alla sposa, sopra ogni altra cosa. La prima regola è evitare in ogni modo di toglierle le attenzioni dei presenti. Ciò si traduce nell’evitare un outfit aggressivo, contraddistinto da scollature esagerate, tacchi troppo alti o vestiti eccessivamente corti. Ma i tabù matrimoniali non finiscono qui…

Per lui e per lei: i colori banditi

Il bianco è il colore della sposa: nessun invitato presente al ricevimento può sceglierlo per il proprio look. Non solo il bianco, però: il nero e il viola, soprattutto per le donne, devono essere evitati perché, secondo la tradizione, sono colori messaggeri di cattivi presagi e, dunque, assolutamente sconsigliabili in occasioni così festose e solenni. Anche il rosso è una scelta cromatica da evitare, perché attinge al bacino simbolico della passione, del peccato e del desiderio, riferimenti inadatti a una situazione di sacralità.

Inserito da: WalterW
Sito Web: http://www.elenadellarocca.it/chi-siamo/

Potrebbe interessarti anche...

  • La "banda" della Orange Records Rome presenta "Effetti collaterali". L'intervista
  • Eva Grimaldi e Imma Battaglia presto spose. Alla guida c'è Enzo Miccio
  • Mariella Nava: una riflessione sull'ultimo Sanremo. "Imparate ragazzi, imparate!"
  • Presentazione di "Ali spezzate" antologia nata per sensibilizzare sul tema della violenza sulle donne
  • Il mito della Banshee: dai racconti dei Druidi ai manga scopriamo le caratteristiche di questo spirito ancestrale femminile
  • Canapa Mundi 2019: grande chiusura per la prima fiera d’Italia del settore. Un business in crescita
  • Roma Whisky Festival: ottava edizione con masterclass, degustazioni e seminari. Intervista al "whisky consultant" Pino Perrone
  • Palazzo Farnese di Caprarola: il mistero degli affreschi dell’Anticamera degli angeli
  • Perrotta, Tonetto, Cassetti: compleanno nel pallone al Room26 per Gianluca Caruso
  • Le attrici Miriam Galanti e Katia Greco al Gran Ballo di Carnevale tra le Epoche di Nino Graziano Luca
  • Scoop intervista Cupido!
  • Gli Elfi tra di noi: nascita, usi e costumi del popolo "luminoso"
  • Gran Ballo di Carnevale tra le Epoche nella magica cornice della Pinacoteca del Tesoriere
  • Canapa Mundi, Fiera Internazionale della Canapa. A Roma 10.000 mq di sostenibilità, benessere e nuove frontiere
  • Matteo Cappella presenta "Metropolia", suo primo disco ufficiale. L'intervista
  • Un “Tè Danzante" con Jane Austen: un'esperienza "fuori dal tempo"
  • "Senza Rossetto": all'AAMOD il film di ricerca sull'immaginario femminile alla vigilia del voto del '46
  • Omaggio a Giorgio Gaber: una targa verrà affissa sul condominio di via Londonio, dove il cantautore nacque
  • In onda in prima serata su RAI1 la docufiction “Figli del destino”
  • Masterclass per attori con June Jasmine Davis. Formazione gratuita con Artisti 7607

About the author

Related

JOIN THE DISCUSSION