Artigianato digitale: al via Startup Lab Sector Digital Craft

Artigianato digitale: al via Startup Lab Sector Digital Craft

Lazio Innova premia con una call le idee e i progetti imprenditoriali innovativi con un percorso formativo di 5 settimane presso lo Spazio Attivo di Viterbo.

Lazio Innova, in collaborazione con Fondazione Carivit, Comune di Viterbo, Camera di Commercio di Viterbo, CNA Viterbo e Civitavecchia, Confartigianato, DEIM, DISUCOM dell’Università della Tuscia e il Liceo Artistico Orioli lancia Startup Lab Sector Digital Craft, una call per selezionare idee e progetti imprenditoriali innovativi nel settore dell’artigianato digitale.




La Call si rivolge a startupper, innovatori, maker e giovani talenti che intendano usare le nuove tecnologie per lo sviluppo di prodotti o servizi nelle filiere dell’artigianato artistico.

Chi sarà selezionato a partecipare dovrà impegnarsi a seguire l’intero percorso della durata di 5 settimane, durante il quale avrà l’opportunità di verificare la fattibilità della propria idea attraverso incontri settimanali di formazione, eventi di networking, business planning con tutor e mentor di grande competenza, accesso ai FabLab della rete degli Spazi Attivi per la prototipazione, postazioni di lavoro nel Talent Working.

In palio un Premio del valore di 500 euro in buoni acquisto per tecnologie e attrezzature, offerto dalla Fondazione Carivit al miglior progetto imprenditoriale.
I progetti che avranno superato la fase di validazione dell’idea potranno accedere al percorso di incubazione presso lo Spazio Attivo di Viterbo o in un’altra sede a scelta tra Roma Tecnopolo, Rieti, Bracciano, Colleferro, Ferentino, Latina. Potranno inoltre completare il proprio prototipo presso una delle sedi del FabLab Lazio (Viterbo, Rieti, Bracciano, Roma Casilina, Latina, Ferentino).





Il Sector avrà inizio il 16 aprile 2018 e si terrà presso lo Spazio Attivo Lazio Innova di Viterbo, in via Faul 20-22.

Gli Spazi Attivi di Lazio Innova sono spazi collaborativi nei quali cittadini, startup, Pmi ed enti locali, partecipano alla crescita del territorio. Al loro interno si svolgono approfondimenti su temi dell’innovazione e dello sviluppo e diffusione della cultura d’impresa. Sono luoghi di progettazione e produzione di social networking locale, in grado di garantire risposta alle esigenze di sviluppo del territorio e alla nascita di nuove startup. Attualmente sono 9 gli Spazi Attivi della Regione Lazio: Roma Casilina; Roma Tecnopolo; Viterbo; Rieti; Bracciano; Ferentino; Colleferro; Latina; Civitavecchia. Al loro interno ha sede il FabLab della Regione Lazio.

Per tutte le informazioni sulla Call visita la pagina dedicata: www.lazioinnova.it/startup-lab-sector-digital-craft/
Le persone interessate possono presentare la propria candidatura inviando un apposito formulario all’indirizzo email viterbo@lazioinnova.it entro il 10 aprile 2018.

Inserito da: Barbara Andreoli

Potrebbe interessarti anche...

  • "Un mondo di sogni animati": i capolavori di Miyazaki tornano al cinema dal 1 luglio
  • Edizioni NPE pubblica il Tex di Sergio Tisselli
  • Presentata la Fondazione Pro Loco Italia. Just Folk di Radio Kaos Italy presente!
  • Fantafestival, 42ma edizione dall'1 al 5 giugno 2022: il programma completo
  • Dalla collaborazione tra il Preferito Network e la PAV Edizioni nasce la StoryPop, un nuovo marchio editoriale
  • Enzo D'Alò torna al cinema con un nuovo film d'animazione: "Mary e lo spirito di mezzanotte"
  • Il misterioso e ululante mondo dei lupi mannari
  • La porta e i suoi mille significati
  • Primo sguardo a War for Delthia, gioco da tavola fantasy della Ego Games Studios
  • Il gatto: alla scoperta del misterioso e affascinante felino
  • I mille volti dei vampiri, creature non-morte che... non passano mai di moda!
  • Storie della Generazione Z: le Jordan 1
  • Il mito della Fenice attraverso i secoli
  • Alla scoperta della chiave: potente oggetto magico dai molteplici simboli
  • "Abracadabra": la bacchetta magica tra storia e magia
  • Scavi e ricerche a SHAHR-I SOKHTA, la "Pompei d'Oriente": presentati a Unisalento i risultati degli scavi archeologici nel sito iraniano

About the author

Related

JOIN THE DISCUSSION