Arredare un ristorante in stile rustico: 3 consigli

Arredare un ristorante in stile rustico: 3 consigli

Siete in procinto di arredare un ristorante in stile rustico ma non sapete da dove cominciare? Lo comprendiamo bene: arredare un ristorante non è come arredare casa propria, bisogna tenere a mente diversi aspetti tutti di vitale importanza. Inoltre, è necessario anche tentare di incontrare il più possibile i gusti dei propri clienti, per rendere le loro serate le più piacevoli possibili. Attenzione però: mai dimenticare di definire la personalità del proprio locale, in modo tale da possa distinguersi dalla massa in breve tempo e con poche tecniche d’arredo.
Ma come fare ad arredare un ristorante in stile rustico? Scopritelo in questa guida attraverso i nostri 3 consigli.

1. Aspetto invecchiato
Lo stile rustico richiama la tradizione e le epoche del passato. Procuratevi alcuni mobili di recupero, invecchiati o da invecchiare. I professionisti in arredamento ristorante Milano, Roma, Genova, consigliano spesso di usare il legno, di qualsiasi tipologia e sfumatura, in quanto davvero molto caratteristico. Potete inserire dei tavoli in legno, ad esempio con decorazioni particolarmente vintage. Evitate di utilizzare materiali o componenti d’arredo dal design troppo estroso e dal colore eccessivamente laccato. Rischiereste, infatti, di andare fuori tema.

2. Pareti e pavimento
Sfruttate le pareti del vostro locale evitando i colori monocromatici. In questo caso, potete ad esempio strutturare le mura a mattoni, affinché si riesca a donare al vostro ristorante un aspetto quasi casalingo. Inoltre, le pareti con mattoni a vista sono anche molto glamour. Per quanto riguarda il pavimento, optate per il cotto, semplice ma ugualmente molto pertinente al vostro design.

3. Luminosità
Anche la luminosità è fondamentale in un ristorante. Come certamente saprete, i ristoranti richiedono una luce soffusa, raccolta, in modo da donare al vostro ambiente una sensazione calda e accogliente. In un ristorante rustico, cercate di strutturare delle ampie vetrate, in modo da accogliere i vostri ospiti con i caldi bagliori del sole tipici delle belle giornate. Se non dovesse essere fattibile, allora acquistate lampade o lampadari dalla luce avvolgente ma sempre romantica.

Potrebbe interessarti anche...

  • 14/12/18. Ospiti Radio Voi su Radio Kaos Italy: Cifelli (Roma Today), La Lanterna di Diogene e i ragazzi della Orange Records Rome
  • 13/12/18. Ospiti Radio Voi su Radio Kaos Italy: gli attori Raffaele De Bartolomeis e Moira Carbone, Yari Riccardi e Exempla
  • "Carta Straccia" all'OFFOFF Theatre: tra gli applausi e i sorrisi degli ospiti c'è anche Alessandro Gassman
  • 07/12/18. Ospiti Radio Voi su Radio Kaos Italy: Cifelli (Roma Today), Riccardi (Scusi chi ha fatto palo?), Rock Tales e live di Patrizio Maria
  • La Ragazza Preferita: Gloria De Leo
  • 06/12/18. Ospiti Radio Voi su Radio Kaos Italy: Federico Bozzoli (Associazione AISM), l'attore Raffaele De Bartolomeis, Protto
  • Revolution: la band italo/neozelandese che suona rock in Cina (e spacca di brutto)
  • Francesco Bruni vince la rassegna "Cinema! Italia!", tournee di cinema italiano in Germania
  • "Tour Music Fest - The European Music Contest" il più grande concorso europeo per artisti emergenti ha registrato il sold out e premiato i talenti del 2018
  • 30/11/18. Ospiti Radio Voi su Radio Kaos Italy: Cifelli (Roma Today), Riccardi (Scusi chi ha fatto palo?), Rock Tales e live degli Augenblitz
  • Luigi Lo Cascio all'Auditorium: "I Cento Passi" raccontato agli studenti
  • 29/11/18. Ospiti Radio Voi su Radio Kaos Italy: lo scrittore Alessandro Capone, Roberta Della Casa (Pres. IV Municipio Roma), e Alea
  • Candy, Mazinga, Sampei e gli altri eroi della nostra infanzia: intervista ai Superobots/Rocking Horse
  • 23/11/18. Ospiti Radio Voi su Radio Kaos Italy: Cifelli (Roma Today), Riccardi (Scusi chi ha fatto palo?), Cinzia Pellegrino, speciale Rock Tales con Patrizio Maria e live di Simone Nebbia
  • 22/11/18. Ospiti Radio Voi su Radio Kaos Italy: Giulio Aloisi, la scrittrice Mirca Ferri, Gioia Perpetua e Ixia
  • Netflix svela nuovi originali dall'Asia, tra cui la serie anime di Pacific Rim e Altered Carbon
  • Proiezione del film "Seguimi" alla presenza di regista e cast
  • Andy Warhol in mostra al Complesso del Vittoriano: la genialità, le provocazioni, il percorso di un artista attualissimo
  • Caput Mundi International Burlesque Award: la corona va alla giovane romana Daisy Ciotti

About the author

Related

"Stiamo lavorando per raccordare tutta la filiera vitivinicola locale. Un lavoro sinergico con il Consorzio, La Strada dei Vini e i produttori Frascatani. Vogliamo valorizzare il Vino di Frascati e per questo stiamo mettendo in campo idee e azioni importanti. Ringrazio per la vicinanza la Regione Lazio e L'Arsial. A breve comunicheremo l'avvio di un progetto importante. L'esperienza di Verona e del Vinitaly 2018 è stata davvero illuminante. Giornalisti di settore, stakeholder, sommelier che hanno preso parte all’evento “Frascati Superiore DOCG: ambasciatore del territorio", hanno apprezzato il Vino di Frascati, che rappresenta per noi un prodotto d'eccellenza al pari dell'arte, la cultura, i paesaggi e la ricerca". Sono le parole del Sindaco di Frascati Roberto Mastrosanti.

JOIN THE DISCUSSION