MONTELIBRETTI: Festa dell’olio

Frantoi aperti a Montelibretti per visite guidate e degustazione dell’olio appena fatto. Il 22 e 23 novembre, il paese di Montelibretti, a 40 Km da Roma “fa festa” per l’olio e la pizza fritta giunte alla sua quinta edizione.

Sarà un week end dedicato alle famiglie e alla cultura enogastronomica.
L’olio DOP della Sabina Romana sarà il protagonista della giornata. E’ stata predisposta una navetta che come lo scorso anno traghetterà i visitatori dal centro storico all’oleificio che ha messo a disposizione una guida che illustrerà il procedimento della spremitura. Molti di noi non conoscono il procedimento attraverso il quale viene spremuto l’olio da una pianta di ulivo, né conoscono il sapore dell’olio caldo appena prodotto. La Proloco di Montelibretti, ha voluto offrire qualcosa in più ai suoi visitatori, non più il solo prodotto finito, ma vuol mostrare tutto il percorso che ci consente di avere sulle nostre tavole la “Perla Verde”, primo Olio DOP italiano.
Le visite presso i frantoi saranno guidate da una persona addetta che si occuperà di spiegare tutto il procedimento di produzione dell’olio: dalla defogliazione, al lavaggio, alla molitura. I visitatori potranno vedere uscire dalle molazze in pietra la pasta data dalla lacerazione della polpa, della buccia e del nocciolo dell’oliva, composta di tre parti: oleosa, solida (sansa) e acquosa.
L’evento si svolgerà nel centro storico di Montelibretti in piazza della Resistenza, dove saranno allestiti gazebo per la Mostra-Mercato dei prodotti tipici. Ogni stand è stato scelto con cura. Dal tartufo alla cioccolata artigianale.
Sono previste ricche degustazioni e non solo, menù ad hoc aspettano i visitatori all’ora di pranzo di sabato e domenica.
Il formaggio del contadino di Montelibretti, il miele dell’apicoltore, il pane cotto nel forno a legna dalla nonnetta, i dolci della vicina di casa, la Cacchiarella: pizza bianca, cotta nel pavimento del forno a legna e fatta con la stessa pasta del pane, le ciammelle n’callate, il vino locale e i prodotti biologici di Montelibretti: l’olio, le confetture e le marmellate tutto questo sarà esposto nella piazza centrale.
Al termine del percorso tra degustazioni e visite guidate, arriviamo all’ora del pranzo, dove ci saranno per tutti ricchi menù sabato a cena “Frecciacce persia e pummidoro”, domenica a pranzo “Cicerechiole co’ li cici e cinghiale”e domenica a cena “Stanche di pecora alla brace”. Tra gli stand ci sarà una postazione anche per le caratteristiche “pizze fritte” di Montelibretti.
Non manca lo spazio bimbi con tanto di animatori!
Info: www.prolocomontelibretti.org

About the author

Giornalista, sceneggiatore, raccontastorie, papà imperfetto. Direttore di Sitopreferito.it e fondatore de laragazzapreferita.it e di romastorie.it. La sua vocazione è raccontare storie improbabili di ingenui e sognatori. Ha un sacco di amici immaginari...

Related

Un intenso ed emozionante fine settimana di ciclismo a Mentana ha caratterizzato lo svolgimento della Granfondo La Garibaldina-Cicli Castellaccio-Memorial Arnaldo e Maurizio Ciccolini-Gran Premio Città di Mentana, giunta alla settima edizione. La Garibaldina si è confermata una manifestazione di grande risalto con uno scopo ben preciso: far divertire i partecipanti di tutte le età ed anche coloro che manifestano sempre il gradimento all’organizzazione magistrale ed inappuntabile del Gruppo Ciclistico Ciccolini Mentana.

Disponibili i risultati del censimento sul trasporto pubblico sviluppato e soministrato dal Comune di Mentana, con l’aiuto volontario della società Medium srl. Scopo del questionario era misurare come si sposti oggi la popolazione e se fosse propensa ad usare sistemi innovativi di trasporto ed in che misura. Sono state intervistate oltre 500 persone con una prevalenza di donne (58 a 42) e di rispondenti nella fascia di età dai 26 ai 65 anni.

La cooperativa sociale Spes contra spem Onlus, per il quarto anno consecutivo, ha lanciato in 19 bar del Terzo Municipio di Roma, l’iniziativa “un caffè per una casa famiglia.” “Un caffè lo prendi tu e uno lo offri a Casablu” questo lo slogan dell’iniziativa, ispirata all'antica tradizione napoletana del caffè sospeso, che raccoglie fondi per Casablu, la casa famiglia gestita da Spes contra spem nel quartiere Nuovo Salario di Roma, dove vivono 12 persone con disabilità.

JOIN THE DISCUSSION