Tivoli. 13° Raduno Fiat 500 Auto e Moto d’epoca

Raduno Fiat 500 programmaSi terrà Domenica 5 Luglio 2015 a Tivoli il 13° Raduno Fiat 500 Auto e Moto d’epoca Città di Tivoli. Questo il programma della manifestazione:
Ore 8. Ritrovo presso la panoramica adiacente Piazza Garibaldi con mostra statica delle auto. Quota d’iscrizione al raduno 10,00 euro.
Ore 10,00. Benedizione auto da parte del parroco Don benedetto (Villaggio Don Bosco di Tivoli).
Verrà consegnato un buono spesa alla presenza della Autorità Comunali cui verranno consegnate targhe di riconoscimento per l’evento.
Ore 11,30. Chiusura iscrizioni. Visita con ingresso gratuito nella “Villa D’Este”.
Ore 13,45. Ritrovo presso Piazza Garibaldi con partenza delle auto che effettueranno un giro per le vie della città. A seguire pranzo nel corso del quale verrà effettuata l’estrazione di una lotteria con ricchi premi.
La manifestazione è aperta a tutte le Fiat 500 e derivate e auto e moto d’epoca.
Il pranzo si concluderà con la premiazione dei partecipanti alla presenza delle Autorità Comunali.

About the author

Related

A WeGIL, sempre in occasione dei 45 anni dalla nascita dell'originale format che conquistò il pubblico radiofonico, tornano le "Interviste Impossibili" a cura dello scrittore Lorenzo Pavolini, che il 7 maggio alle 19.00 vedranno un appuntamento "al femminile" con la scrittrice Elena Stancanelli, candidata al Premio Strega nel 2016 e vincitrice del Premio Vittoriano Esposito, insieme all'attrice Elena Radonicich, per conoscere da vicino e dare voce all'intramontabile Jane Eyre.

Oggi martedì 24 Aprile alle 18.30 a Piazza Trilussa, flash-mob "teniamoci per mano contro l'omofobia", "per una Roma più sicura contro la violenza e a favore dei nostri diritti. Lottiamo per la nostra libertà, dedica solo mezz’ora del tuo tempo!”. Un messaggio su whatsapp lanciato da Imma Battaglia ai suoi contatti e presto divulgato nelle chat private. Un invito ad esser presenti per un flash-mob spontaneo in cui tenersi per mano contro l’omofobia, dopo l'ennesimo vile atto omofobo che ha visto l’aggressione ai danni di Marco e Federico.

JOIN THE DISCUSSION