TIVOLI: La Commissione consiliare sport e cultura condanna i fatti accaduti allo stadio

In linea con quanto dichiarato ieri dal Sindaco Giuseppe Baisi, la Commissione consiliare sport e cultura di Palazzo San Bernardino, riunita oggi in seduta straordinaria, si è espressa all’unanimità condannando duramente i fatti accaduti domenica allo stadio Olindo Galli nell’ambito del derby tra la Tivoli Calcio 1919 e il Villa Adriana. Tutti i consiglieri, di maggioranza e minoranza, hanno avanzato la richiesta al Sindaco e alla Giunta di prendere provvedimenti nei confronti della Tivoli Calcio e di tutti coloro che, a vario titolo, hanno delle responsabilità in quanto accaduto.
“Non avremmo mai voluto assistere allo spettacolo indecente andato in scena domenica allo stadio ” hanno commentato unanimemente i membri della Commissione “. I fatti accaduti non hanno nulla a che vedere con la nostra idea di sport e non sono accettabili in una comunità che fonda i suoi principi sulla civiltà, sul rispetto delle regole e delle istituzioni. Siamo ancora più dispiaciuti perchè, tra l’altro, la nostra Commissione ha lavorato a lungo per permettere proprio alle società sportive coinvolte nello scandalo di domenica di utilizzare gli impianti dell’Olindo Galli. Noi ci siamo sempre impegnati per dare risposte e promuovere la pratica dello sport, ai nostri interlocutori chiediamo rispetto nei confronti dell’istituzione che rappresentiamo. Condividiamo quanto ha dichiarato ieri il Sindaco e ribadiamo la necessità di un provvedimento nei confronti dei responsabili, utilizzando tutti gli strumenti a disposizione dell’Amministrazione, anche per evitare ulteriori danni all’immagine della nostra città e per dare una risposta agli sportivi, ai tifosi e alle tante persone che a Tivoli operano nel mondo dello sport con passione, lealtà e correttezza”.

About the author

Giornalista, sceneggiatore, raccontastorie, papà imperfetto. Direttore di Sitopreferito.it e fondatore de laragazzapreferita.it e di romastorie.it. La sua vocazione è raccontare storie improbabili di ingenui e sognatori. Ha un sacco di amici immaginari...

Related

A WeGIL, sempre in occasione dei 45 anni dalla nascita dell'originale format che conquistò il pubblico radiofonico, tornano le "Interviste Impossibili" a cura dello scrittore Lorenzo Pavolini, che il 7 maggio alle 19.00 vedranno un appuntamento "al femminile" con la scrittrice Elena Stancanelli, candidata al Premio Strega nel 2016 e vincitrice del Premio Vittoriano Esposito, insieme all'attrice Elena Radonicich, per conoscere da vicino e dare voce all'intramontabile Jane Eyre.

Oggi martedì 24 Aprile alle 18.30 a Piazza Trilussa, flash-mob "teniamoci per mano contro l'omofobia", "per una Roma più sicura contro la violenza e a favore dei nostri diritti. Lottiamo per la nostra libertà, dedica solo mezz’ora del tuo tempo!”. Un messaggio su whatsapp lanciato da Imma Battaglia ai suoi contatti e presto divulgato nelle chat private. Un invito ad esser presenti per un flash-mob spontaneo in cui tenersi per mano contro l’omofobia, dopo l'ennesimo vile atto omofobo che ha visto l’aggressione ai danni di Marco e Federico.

JOIN THE DISCUSSION