TIVOLI: Gemellaggio ufficiale tra Tivoli e Delfi (Grecia)

Delphi

Tutto pronto per ufficializzare il gemellaggio tra la città di Tivoli e la città greca di Delfi, la terza collaborazione internazionale che il Comune raggiunge dopo le intese con Saint Amand les Eaux (Francia) e Focsani (Romania). Delegazioni delle tre città arriveranno domani per una serie di iniziative che rafforzeranno il rapporto di amicizia e cooperazione.

La cerimonia ufficiale di gemellaggio con Delfi si terrà durante il Consiglio comunale convocato alle Scuderie Estensi sabato 8 ottobre alle 10,30.

“Il gemellaggio con Delfi – ha commentato l’assessore alla Cultura Riccardo Luciani – rappresenta un elemento di grande prestigio per la nostra comunità che si proietta sempre più verso un’appartenenza europea che le appartiene da millenni. La scelta di costruire un legame tra Tivoli e Delfi è maturata sulla consapevolezza dell’importanza che i due siti hanno a livello mondiale, per le preziosità storiche, artistiche e archeologiche che rappresentano un punto di riferimento culturale senza confini”.

Domani alle 17,30 alle Scuderie Estensi l’amministrazione comunale incontrerà le delegazioni ospiti (amministratori, imprenditori, atleti e gruppi folkloristici locali).

Venerdì alle 10 presso la Sala Rossa di Palazzo San Bernardino ci sarà l’incontro con la delegazione romena per la sottoscrizione del protocollo relativo all’avvio delle procedure per stabilire le relazioni di gemellaggio tra il Comune di Tivoli e il Comune di Focsani. Alle 16,30 alle Scuderie Estensi la cerimonia ufficiale per il 10° anniversario di gemellaggio tra Tivoli e Saint Amand les Eaux.

Sabato dopo la cerimonia ufficiale di gemellaggio tra Tivoli e Delfi è in programma una visita guidata ai siti archeologici, monumentali e naturalistici di Tivoli.

Domenica alle 9,30 la partenza della Corsa Podistica “Tour delle Tre Ville” a cura dell’associazione podistica “TivoliMarathon” alla quale prenderanno parte gli atleti delle delegazioni ospiti. Nel pomeriggio visita al centro storico e alle Ville di Tivoli.

“Una città come Tivoli – ha detto il sindaco Sandro Gallotti – è legittimata ad avere un risalto di livello internazionale, e questo è permesso anche dalle felici collaborazioni che il Comune si appresta a stringere e rafforzare con le città rappresentate dalle delegazioni che saranno ospitate nei prossimi giorni. Le occasioni dei gemellaggi offrono la possibilità di unire popoli ed esperienze, quindi di un arricchimento culturale che Tivoli vuole sostenere con Saint Amand les Eaux, Focsani e Delfi. Attraverso il confronto e il contatto umano potremo avviare progetti che possano portare un prezioso accrescimento sociale e culturale a tutte le collettività coinvolte”.

About the author

Giornalista, sceneggiatore, raccontastorie, papà imperfetto. Direttore di Sitopreferito.it e fondatore de laragazzapreferita.it e di romastorie.it. La sua vocazione è raccontare storie improbabili di ingenui e sognatori. Ha un sacco di amici immaginari...

Related

A WeGIL, sempre in occasione dei 45 anni dalla nascita dell'originale format che conquistò il pubblico radiofonico, tornano le "Interviste Impossibili" a cura dello scrittore Lorenzo Pavolini, che il 7 maggio alle 19.00 vedranno un appuntamento "al femminile" con la scrittrice Elena Stancanelli, candidata al Premio Strega nel 2016 e vincitrice del Premio Vittoriano Esposito, insieme all'attrice Elena Radonicich, per conoscere da vicino e dare voce all'intramontabile Jane Eyre.

Oggi martedì 24 Aprile alle 18.30 a Piazza Trilussa, flash-mob "teniamoci per mano contro l'omofobia", "per una Roma più sicura contro la violenza e a favore dei nostri diritti. Lottiamo per la nostra libertà, dedica solo mezz’ora del tuo tempo!”. Un messaggio su whatsapp lanciato da Imma Battaglia ai suoi contatti e presto divulgato nelle chat private. Un invito ad esser presenti per un flash-mob spontaneo in cui tenersi per mano contro l’omofobia, dopo l'ennesimo vile atto omofobo che ha visto l’aggressione ai danni di Marco e Federico.

JOIN THE DISCUSSION