TIVOLI: Festa della solidarietà

Anche quest’anno, l’Amministrazione Comunale di Tivoli a mezzo dell’Assessore alle Politiche per la Famiglia  e Welfare Avv. Federica Mondani, con l’apporto insostituibile dei Consiglieri delle competenti Commissioni delle “Elette” e ai “Servizi Sociali”, sta organizzando l’evento mirato alla sensibilizzazione e “propagazione” del concetto di Solidarietà rivolto “al bambino” e “per il bambino”.
In data 29 settembre 2011 a partire dalle ore 9.00, quindi, in Piazza Garibaldi si  terrà la Seconda Festa della Solidarietà per il Bambino “AIUTIAMOLI A SORRIDERE”.
Gli intendimenti sono i medesimi:
sensibilizzare alla “Solidarietà”, nella consapevolezza che anche con iniziative di questo genere si possa contribuire alla costruzione di una coscienza etica, che sia presupposto dei rapporti interpersonali e del vivere sociale, indirizzando quindi alla conquista di pensieri e comportamenti civili e responsabili.
Gradita Ospite e Madrina dell’evento, che come preannunciato, dopo il battesimo dello scorso anno ha voluto legare il suo volto e la sua popolarità alla manifestazione l’attrice Milena Miconi e il regista ed attore Fabrizio Romagnoli  che sicuramente riceveranno un grande tributo di affetto e di stima dai Tiburtini.
L’edizione di quest’anno dopo la grande prova di Solidarietà dello scorso anno, quando grazie a circa 500 bambini furono portati in dono abitini ed indumenti, raccolti e poi distribuiti dalla CRI e dalla Caritas, ha un intento ancora più ambizioso: si propone di raccogliere beni di prima necessità per i bambini più piccoli (omogeneizzati, latte in polvere e pannolini), per alleviare la situazione di chi si trova  a dover affrontare con difficoltà situazioni contingenti.
All’evento, inoltre, è stato associato un Concorso per associare allo slogan che fu scelto l’anno scorso dalle varie scuole presenti sul territorio di Tivoli, anche un Logo che ne contraddistingua i contenuti e gli intenti.
Sensibilizzare e coinvolgere quanti più Cittadini possibile e quindi creare effettivamente, una  rete di Solidarietà, che, risponda alle varie istanze giunte da parte di Associazioni che si occupano di situazioni di disagio.
E’ possibile, quindi immaginare un futuro di collaborazione tra Amministrazione pubblica e privati ogni qualvolta, in iniziative di supporto e di aiuto, sia necessario mettere insieme  forze e risorse.

Anche quest’anno, l’Amministrazione Comunale di Tivoli a mezzo dell’Assessore alle Politiche per la Famiglia  e Welfare Avv. Federica Mondani, con l’apporto insostituibile dei Consiglieri delle competenti Commissioni delle “Elette” e ai “Servizi Sociali”, sta organizzando l’evento mirato alla sensibilizzazione e “propagazione” del concetto di Solidarietà rivolto “al bambino” e “per il bambino”. In data 29 settembre 2011 a partire dalle ore 9.00, quindi, in Piazza Garibaldi si  terrà la Seconda Festa della Solidarietà per il Bambino “AIUTIAMOLI A SORRIDERE”.

Gli intendimenti sono i medesimi: sensibilizzare alla “Solidarietà”, nella consapevolezza che anche con iniziative di questo genere si possa contribuire alla costruzione di una coscienza etica, che sia presupposto dei rapporti interpersonali e del vivere sociale, indirizzando quindi alla conquista di pensieri e comportamenti civili e responsabili.

Gradita Ospite e Madrina dell’evento, che come preannunciato, dopo il battesimo dello scorso anno ha voluto legare il suo volto e la sua popolarità alla manifestazione l’attrice Milena Miconi e il regista ed attore Fabrizio Romagnoli  che sicuramente riceveranno un grande tributo di affetto e di stima dai Tiburtini. L’edizione di quest’anno dopo la grande prova di Solidarietà dello scorso anno, quando grazie a circa 500 bambini furono portati in dono abitini ed indumenti, raccolti e poi distribuiti dalla CRI e dalla Caritas, ha un intento ancora più ambizioso: si propone di raccogliere beni di prima necessità per i bambini più piccoli (omogeneizzati, latte in polvere e pannolini), per alleviare la situazione di chi si trova  a dover affrontare con difficoltà situazioni contingenti.

All’evento, inoltre, è stato associato un Concorso per associare allo slogan che fu scelto l’anno scorso dalle varie scuole presenti sul territorio di Tivoli, anche un Logo che ne contraddistingua i contenuti e gli intenti. Sensibilizzare e coinvolgere quanti più Cittadini possibile e quindi creare effettivamente, una  rete di Solidarietà, che, risponda alle varie istanze giunte da parte di Associazioni che si occupano di situazioni di disagio. E’ possibile, quindi immaginare un futuro di collaborazione tra Amministrazione pubblica e privati ogni qualvolta, in iniziative di supporto e di aiuto, sia necessario mettere insieme  forze e risorse.

About the author

Giornalista, sceneggiatore, raccontastorie, papà imperfetto. Direttore di Sitopreferito.it e fondatore de laragazzapreferita.it e di romastorie.it. La sua vocazione è raccontare storie improbabili di ingenui e sognatori. Ha un sacco di amici immaginari...

Related

A WeGIL, sempre in occasione dei 45 anni dalla nascita dell'originale format che conquistò il pubblico radiofonico, tornano le "Interviste Impossibili" a cura dello scrittore Lorenzo Pavolini, che il 7 maggio alle 19.00 vedranno un appuntamento "al femminile" con la scrittrice Elena Stancanelli, candidata al Premio Strega nel 2016 e vincitrice del Premio Vittoriano Esposito, insieme all'attrice Elena Radonicich, per conoscere da vicino e dare voce all'intramontabile Jane Eyre.

Oggi martedì 24 Aprile alle 18.30 a Piazza Trilussa, flash-mob "teniamoci per mano contro l'omofobia", "per una Roma più sicura contro la violenza e a favore dei nostri diritti. Lottiamo per la nostra libertà, dedica solo mezz’ora del tuo tempo!”. Un messaggio su whatsapp lanciato da Imma Battaglia ai suoi contatti e presto divulgato nelle chat private. Un invito ad esser presenti per un flash-mob spontaneo in cui tenersi per mano contro l’omofobia, dopo l'ennesimo vile atto omofobo che ha visto l’aggressione ai danni di Marco e Federico.

JOIN THE DISCUSSION