TIVOLI: Bilancio – approvato il consuntivo 2008

Il Consiglio comunale di Tivoli nella seduta di ieri ha approvato il rendiconto consuntivo 2008 e la relazione presentata dall’Assesore Antonio Picarazzi.
“Ora possiamo proseguire ” ha commentato il Sindaco Giuseppe Baisi – nella realizzazione dei programmi avviati per far continuare a crescere la nostra città. Iin particolare per le spese relative agli investimenti nei prossimi mesi saranno aperti i cantieri per opere che ammontano a circa 13 milioni di euro, tra cui gli interventi compresi nei piani dei contratti di quartiere per Tivoli Terme e le riqualificazioni del centro storico”.

“Il bilancio 2008 ” ha dichiarato l’Assessore Picarazzi – ha conseguito l’obiettivo del rispetto del patto di stabilità, nonostante le difficoltà introdotte dalla Legge 133/08 approvata ad agosto dello stesso anno dal Governo Berlusconi. La spesa corrente è calata di circa 500mila euro e gli investimenti, per effetto dell’applicazione delle regole di patto, hanno subito una drastica riduzione. Nonostante questo, la spesa sociale è aumentata di circa 800mila euro rispetto all’anno precedente. La salvaguardia del modello di Welfare locale ed il suo potenziamento hanno rappresentato un ulteriore importante obiettivo raggiunto con la gestione 2008. Il rendiconto, inoltre, registra un risultato positivo connesso con le Operazioni Boc (derivati e obbligazioni) pari a circa 2.591mila euro. Continuiamo a ribadire l’inutilità della legislazione straordinaria legata al patto di stabilità, in evidente contraddizione con la legge ordinaria (267/00), perchè limita fortemente la spesa per gli investimenti, quella legata all’erogazione dei servizi ai cittadini ed azzera completamente l’autonomia dell’ente locale. Occorrono norme diverse, collegate allo sviluppo, capaci di premiare la programmazione e la creazione di valore. Occorre, insomma, un progetto serio di riforme capaci di offrire una prospettiva di crescita effettiva anche modificando il modello economico e sociale del nostro Paese”.
Nella stessa seduta il Consiglio comunale ha approvato la manovra di riequilibrio 2009.

About the author

Giornalista, sceneggiatore, raccontastorie, papà imperfetto. Direttore di Sitopreferito.it e fondatore de laragazzapreferita.it e di romastorie.it. La sua vocazione è raccontare storie improbabili di ingenui e sognatori. Ha un sacco di amici immaginari...

Related

A WeGIL, sempre in occasione dei 45 anni dalla nascita dell'originale format che conquistò il pubblico radiofonico, tornano le "Interviste Impossibili" a cura dello scrittore Lorenzo Pavolini, che il 7 maggio alle 19.00 vedranno un appuntamento "al femminile" con la scrittrice Elena Stancanelli, candidata al Premio Strega nel 2016 e vincitrice del Premio Vittoriano Esposito, insieme all'attrice Elena Radonicich, per conoscere da vicino e dare voce all'intramontabile Jane Eyre.

Oggi martedì 24 Aprile alle 18.30 a Piazza Trilussa, flash-mob "teniamoci per mano contro l'omofobia", "per una Roma più sicura contro la violenza e a favore dei nostri diritti. Lottiamo per la nostra libertà, dedica solo mezz’ora del tuo tempo!”. Un messaggio su whatsapp lanciato da Imma Battaglia ai suoi contatti e presto divulgato nelle chat private. Un invito ad esser presenti per un flash-mob spontaneo in cui tenersi per mano contro l’omofobia, dopo l'ennesimo vile atto omofobo che ha visto l’aggressione ai danni di Marco e Federico.

JOIN THE DISCUSSION