Lavori in città, bus deviati e tram limitati

Numerosi i cantieri in città con ripercussioni sul trasporto pubblico di superficie. In particolare lavori a piazza Vittorio comportano la limitazione dei tram 5 e 14, mentre quelli in zona San Giovanni la deviazione dei bus che transitano su via Amba Aradam. Cantieri anche in altre zone, di seguito il dettaglio.
Da martedì 28 giugno, per consentire i lavori di rifacimento della sede tramviaria di piazza Vittorio Emanuele, viene chiusa nei due sensi di marcia la corsia dei tram sul tratto via Principe Amedeo – via Napoleone III.
Fino alla fine dei lavori, prevista per il 1° luglio, le corse dei tram 5 e 14 dalla periferia verso Termini vengono limitate a Porta Maggiore.
Tra piazza di Porta Maggiore e Termini, al posto dei tram, funziona il bus navetta 514.
Per gli stessi lavori, sempre dal 28 luglio, deviazioni per le linee bus 105, MA1, MA2, per i notturni n1 – n12 – n18 e per il 150 nei giorni festivi.
Dal 27 giugno al 15 luglio, in zona San Giovanni, per consentire lavori Italgas in via dell’Amba Aradam, la strada chiude al traffico nella direzione da Porta Metronia a piazza San Giovanni in Laterano. Cambiano percorso saranno le linee 81, 714, 717.
Lunedì 27, dalle 2 e sino alle 6 di martedì 28, e poi dalle 20 di martedì 28 alle 6 di mercoledì 29, per consentire lavori di rifacimento della segnaletica stradale, a Cecchignola chiude al traffico viale dell’Esercito, nel tratto tra il box nord e via Laurentina, in entrambi i sensi di marcia. Cambiano percorso le linee 761 ed n21.
A partire dal lunedì 27 giugno, inoltre, per cantieri, sono previsti rallentamenti per i bus in piazza Cavalieri del Lavoro; in via Decima, via delle Comete e via Jachino; in via dei Durantini, da via Tiburtina e via Filippo Meda.

Numerosi i cantieri in città con ripercussioni sul trasporto pubblico di superficie. In particolare lavori a piazza Vittorio comportano la limitazione dei tram 5 e 14, mentre quelli in zona San Giovanni la deviazione dei bus che transitano su via Amba Aradam. Cantieri anche in altre zone, di seguito il dettaglio. Da martedì 28 giugno, per consentire i lavori di rifacimento della sede tramviaria di piazza Vittorio Emanuele, viene chiusa nei due sensi di marcia la corsia dei tram sul tratto via Principe Amedeo – via Napoleone III.

Fino alla fine dei lavori, prevista per il 1° luglio, le corse dei tram 5 e 14 dalla periferia verso Termini vengono limitate a Porta Maggiore. Tra piazza di Porta Maggiore e Termini, al posto dei tram, funziona il bus navetta 514. Per gli stessi lavori, sempre dal 28 luglio, deviazioni per le linee bus 105, MA1, MA2, per i notturni n1 – n12 – n18 e per il 150 nei giorni festivi.

Dal 27 giugno al 15 luglio, in zona San Giovanni, per consentire lavori Italgas in via dell’Amba Aradam, la strada chiude al traffico nella direzione da Porta Metronia a piazza San Giovanni in Laterano. Cambiano percorso saranno le linee 81, 714, 717.

Lunedì 27, dalle 2 e sino alle 6 di martedì 28, e poi dalle 20 di martedì 28 alle 6 di mercoledì 29, per consentire lavori di rifacimento della segnaletica stradale, a Cecchignola chiude al traffico viale dell’Esercito, nel tratto tra il box nord e via Laurentina, in entrambi i sensi di marcia. Cambiano percorso le linee 761 ed n21.

A partire dal lunedì 27 giugno, inoltre, per cantieri, sono previsti rallentamenti per i bus in piazza Cavalieri del Lavoro; in via Decima, via delle Comete e via Jachino; in via dei Durantini, da via Tiburtina e via Filippo Meda.

About the author

Giornalista, sceneggiatore, raccontastorie, papà imperfetto. Direttore di Sitopreferito.it e fondatore de laragazzapreferita.it e di romastorie.it. La sua vocazione è raccontare storie improbabili di ingenui e sognatori. Ha un sacco di amici immaginari...

Related

A WeGIL, sempre in occasione dei 45 anni dalla nascita dell'originale format che conquistò il pubblico radiofonico, tornano le "Interviste Impossibili" a cura dello scrittore Lorenzo Pavolini, che il 7 maggio alle 19.00 vedranno un appuntamento "al femminile" con la scrittrice Elena Stancanelli, candidata al Premio Strega nel 2016 e vincitrice del Premio Vittoriano Esposito, insieme all'attrice Elena Radonicich, per conoscere da vicino e dare voce all'intramontabile Jane Eyre.

Oggi martedì 24 Aprile alle 18.30 a Piazza Trilussa, flash-mob "teniamoci per mano contro l'omofobia", "per una Roma più sicura contro la violenza e a favore dei nostri diritti. Lottiamo per la nostra libertà, dedica solo mezz’ora del tuo tempo!”. Un messaggio su whatsapp lanciato da Imma Battaglia ai suoi contatti e presto divulgato nelle chat private. Un invito ad esser presenti per un flash-mob spontaneo in cui tenersi per mano contro l’omofobia, dopo l'ennesimo vile atto omofobo che ha visto l’aggressione ai danni di Marco e Federico.

JOIN THE DISCUSSION