PALOMBARA SABINA: Arriva Maria Sole Tognazzi con “L’uomo che ama”

Arriva a Palombara Maria Sole Tognazzi con suo secondo lungometraggio “L’uomo che ama”. Il film che ha aperto la terza edizione del Festival di Roma sarà proiettato domenica 9 novembre alle ore 18,00 al Cinema Nuovo Teatro. Una pellicola che vuole ribaltare la prospettiva consueta dei sentimenti sul grande schermo, prendendo in esame il punto di vista maschile. Il film racconta la passione coinvolgente e totale di un uomo per una donna. Un uomo normale che in due storie diverse vive situazioni opposte: abbandona e viene abbandonato, diventa carnefice e poi vittima. A rendere speciale la storia sono le interpretazioni convincenti e misurate di tutti gli attori: Pierfrancesco Favino in primis, ma stavolta anche Monica Bellucci si difende. Tra gli altri interpreti Ksenia Rappoport, Marisa Paredes, Michele Alhaique, Piera degli Esposti e Arnaldo Ninchi. Come di consueto, dopo la proiezione Maria Sole Tognazzi risponderà alle domande del pubblico in sala. Subito dopo sarà offerta una cena a base di ricette della tradizione culinaria locale. Il costo del biglietto (che include la visione del film, il dibattito e la cena) è di € 7,00. Per gli spettatori più assidui, che si impegnano a vedere tutti i film in concorso (che saranno proiettati fino a maggio con cadenza quasi settimanale) c’è poi la possibilità di prendere parte alla giuria popolare che assegnerà le Ciliegie d’oro nell’ambito della XXIV edizione del Festival delle Cerase, che si terrà nella primavera 2009. Per diventare giurati è sufficiente lasciare la propria adesione alla cassa del piccolo cinema della provincia romana.

About the author

Giornalista, sceneggiatore, raccontastorie, papà imperfetto. Direttore di Sitopreferito.it e fondatore de laragazzapreferita.it e di romastorie.it. La sua vocazione è raccontare storie improbabili di ingenui e sognatori. Ha un sacco di amici immaginari...

Related

A WeGIL, sempre in occasione dei 45 anni dalla nascita dell'originale format che conquistò il pubblico radiofonico, tornano le "Interviste Impossibili" a cura dello scrittore Lorenzo Pavolini, che il 7 maggio alle 19.00 vedranno un appuntamento "al femminile" con la scrittrice Elena Stancanelli, candidata al Premio Strega nel 2016 e vincitrice del Premio Vittoriano Esposito, insieme all'attrice Elena Radonicich, per conoscere da vicino e dare voce all'intramontabile Jane Eyre.

Oggi martedì 24 Aprile alle 18.30 a Piazza Trilussa, flash-mob "teniamoci per mano contro l'omofobia", "per una Roma più sicura contro la violenza e a favore dei nostri diritti. Lottiamo per la nostra libertà, dedica solo mezz’ora del tuo tempo!”. Un messaggio su whatsapp lanciato da Imma Battaglia ai suoi contatti e presto divulgato nelle chat private. Un invito ad esser presenti per un flash-mob spontaneo in cui tenersi per mano contro l’omofobia, dopo l'ennesimo vile atto omofobo che ha visto l’aggressione ai danni di Marco e Federico.

JOIN THE DISCUSSION