PALOMBARA: Barbarossa: al Festival delle Cerase arriva Renzo Martinelli

La storia di Alberto da Giussano e la sua Compagnia della Morte al Festival delle Cerase. Mercoledì 4 ottobre alle ore 19  l’appuntamento è con Barbarossa, l’atteso film di Renzo Martinelli, che tra critiche e applausi dopo due settimane dall’arrivo nelle sale cinematografiche continua ancora a far parlare di sè sui giornali. Il film prodotto dalla Martinelli Film Company Int in collaborazione con RaiCinema è intepretato da Rutger Hauer, Raz Degan, Kasia Smutniak, Cecile Cassel e Federica Martinelli.  

“Un epic movie di grande emozione”, è la definizione data dall regista Renzo Martinelli che sarà nella piccola sala della provincia romana per rispondere a tutte le domande del pubblico. Un progetto portato avanti per quattro anni alla cui realizzazione hanno lavorato circa mille persone per un costo complessivo di 30 milioni di euro, di cui 1 milione e mezzo impiegato solo per la post produzione.

Al termine della proiezione e del dibattito la serata terminerà con la degustazione di un primo piatto della tradizione culinaria laziale e del buon vino. Il tutto preparato dai Sgabarruni, i celebri cuochi del festival. Il costo del biglietto che prevede la visione del film, il dibattito e la cena è di € 7,00.

About the author

Giornalista, sceneggiatore, raccontastorie, papà imperfetto. Direttore di Sitopreferito.it e fondatore de laragazzapreferita.it e di romastorie.it. La sua vocazione è raccontare storie improbabili di ingenui e sognatori. Ha un sacco di amici immaginari...

Related

A WeGIL, sempre in occasione dei 45 anni dalla nascita dell'originale format che conquistò il pubblico radiofonico, tornano le "Interviste Impossibili" a cura dello scrittore Lorenzo Pavolini, che il 7 maggio alle 19.00 vedranno un appuntamento "al femminile" con la scrittrice Elena Stancanelli, candidata al Premio Strega nel 2016 e vincitrice del Premio Vittoriano Esposito, insieme all'attrice Elena Radonicich, per conoscere da vicino e dare voce all'intramontabile Jane Eyre.

Oggi martedì 24 Aprile alle 18.30 a Piazza Trilussa, flash-mob "teniamoci per mano contro l'omofobia", "per una Roma più sicura contro la violenza e a favore dei nostri diritti. Lottiamo per la nostra libertà, dedica solo mezz’ora del tuo tempo!”. Un messaggio su whatsapp lanciato da Imma Battaglia ai suoi contatti e presto divulgato nelle chat private. Un invito ad esser presenti per un flash-mob spontaneo in cui tenersi per mano contro l’omofobia, dopo l'ennesimo vile atto omofobo che ha visto l’aggressione ai danni di Marco e Federico.

JOIN THE DISCUSSION