MONTEROTONDO: ‘Natale in città”, al via l’edizione 2009

Al via l’edizione 2009 di “Natale in Città”. La tradizionale rassegna culturale di fine anno, che apre domani 11 dicembre (ore 16, parco don Pugliesi animazione per bambini – ore 21.30, centro Il Cantiere, concerto di Beatrice Antolini), proseguirà fino al 6 Gennaio secondo un ricco carnet d’appuntamenti. Dal teatro brillante di Max Giusti (sabato 12, parco Arcobaleno) e al cabaret di Pablo & Pedro ai concerti di Dente, Piotta, SM58, della scuola popolare di musica di Testaccio e dell’associazione musicale “Eretina”, dal IVo Festival della chitarra alle iniziative per bambini e ragazzi (letture animate, laboratori didattici, spettacoli di burattini, proiezioni film-documentari), agli incontri sportivi e alle numerose altre proposte culturali, il percorso d’appuntamenti si snoda in cinque luoghi che faranno da cornice agli eventi: il teatro-tenda allestito nel parco Arcobaleno (già ex Onmi) e palazzo Orsini a Monterotondo Centro, l’auditorium “O. Scardelletti”, il centro d’aggregazione giovanile “Il Cantiere” e il parco don Pugliesi allo Scalo.

“L’edizione di quest’anno di “Natale in Città” – spiega l’assessore alla Cultura Gerardo Casamenti – comprende, oltre agli appuntamenti direttamente organizzati dal Comune, anche quelli dell’EcoFest a cura della Regione Lazio e quelli di chiusura dell’officina culturale “Perturbazioni”  edizione ’08-’09 organizzata dalla coop. Folias. Al programma, oltre al mio Assessorato, hanno poi lavorato con entusiasmo e generosità anche quello allo Sport e politiche giovanili, quello alle politiche sociali, quello all’Ambiente e quello al Turismo e alle tradizioni popolari. Grazie a queste sinergie siamo riusciti a proporre un programma qualitativamente e quantitativamente significativo”.
Il programma dettagliato sul sito del Comune di Monterotondo.

About the author

Giornalista, sceneggiatore, raccontastorie, papà imperfetto. Direttore di Sitopreferito.it e fondatore de laragazzapreferita.it e di romastorie.it. La sua vocazione è raccontare storie improbabili di ingenui e sognatori. Ha un sacco di amici immaginari...

Related

A WeGIL, sempre in occasione dei 45 anni dalla nascita dell'originale format che conquistò il pubblico radiofonico, tornano le "Interviste Impossibili" a cura dello scrittore Lorenzo Pavolini, che il 7 maggio alle 19.00 vedranno un appuntamento "al femminile" con la scrittrice Elena Stancanelli, candidata al Premio Strega nel 2016 e vincitrice del Premio Vittoriano Esposito, insieme all'attrice Elena Radonicich, per conoscere da vicino e dare voce all'intramontabile Jane Eyre.

Oggi martedì 24 Aprile alle 18.30 a Piazza Trilussa, flash-mob "teniamoci per mano contro l'omofobia", "per una Roma più sicura contro la violenza e a favore dei nostri diritti. Lottiamo per la nostra libertà, dedica solo mezz’ora del tuo tempo!”. Un messaggio su whatsapp lanciato da Imma Battaglia ai suoi contatti e presto divulgato nelle chat private. Un invito ad esser presenti per un flash-mob spontaneo in cui tenersi per mano contro l’omofobia, dopo l'ennesimo vile atto omofobo che ha visto l’aggressione ai danni di Marco e Federico.

JOIN THE DISCUSSION