Monterotondo. Apre la Torre civica, sede comunale decentrata

Monterotondo. Apre la Torre civica, sede comunale decentrata

Apre al pubblico la sede decentrata comunale presso la Torre civica di Piedicosta. Da lunedì 3 ottobre, nella moderna struttura ad alte prestazione ambientali di via dell’Artigianato (Green Village), saranno infatti attivi l’URP-Ufficio Relazioni col pubblico, l’Anagrafe, lo sportello di Polizia locale, il Servizio Edilizia Privata e il SUAP, lo Sportello Unico per le Attività produttive.

Il trasferimento dei servizi presso la Torre civica comporta, per quanto riguarda URP, Anagrafe e Polizia locale, la chiusura della delegazione di via Monte Santo/piazza Berlinguer, nonché il decentramento del Servizio Edilizia Privata e del SUAP che lasciano definitivamente la sede di palazzo Orsini.

Gli uffici osservano i medesimi orari di apertura e di ricevimento al pubblico in vigore presso la sede centrale di palazzo Orsini. Lo sportello di Polizia locale è invece aperto nei giorni di lunedì, mercoledì e venerdì dalle ore 9:00 alle ore 12:00.

L’attivazione dei servizi nei primi tre livelli dell’edificio completa l’avvio della piena funzionalità della Torre civica, inaugurata lo scorso 4 luglio con l’apertura del Museo storico di Monterotondo, allestito al quarto e quinto piano.

Finanziata e realizzata nell’ambito del Plus, il Piano locale Urbano di sviluppo previsto nel programma operativo della Regione Lazio, Fondi europei 2007-2013, la Torre civica risponde ad un duplice obiettivo. In primo luogo all’esigenza di delocalizzare servizi pubblici nella parte geograficamente bassa della città, riequilibrando lo storico gap che la penalizzava rispetto al centro cittadino e contribuendo ad alleggerire questo dall’ordinario volume di traffico. Non secondariamente, la Torre civica vuole rappresentare il nuovo fulcro dell’identità di un quartiere in via di espansione, sorto sull’area privata storicamente occupata dalla fornace Scac, fino ad un decennio fa abbandonata, degradata e contaminata d’amianto, oggetto di uno dei più rilevanti piani di recupero e valorizzazione completati a livello nazionale.

«Anche per l’attivazione dei servizi nella Torre civica – afferma l’assessore ai Lavori pubblici e vicesindaco Luigi Cavalli – sono stati perfettamente rispettati i tempi previsti dal Plus. Già da venerdì 30, avendo completato trasloco e allestimenti tecnici, gli uffici potranno essere praticamente operativi. Abbiamo però ritenuto opportuno avviare l’apertura al pubblico dalla giornata di lunedì, in modo da verificare la piena funzionalità di spazi, allestimenti e attrezzature».

«Con l’apertura completa della Torre civica – dichiara il sindaco Mauro Alessandri – realizziamo un’altra, importante parte del nostro programma e proseguiamo nella concretizzazione di un’idea policentrica della città, incentrata sul decentramento dei servizi e sul miglioramento delle condizioni di viabilità, veicolare e ciclopedonale. Una città più servita in ogni quartiere e allo stesso tempo più unita e comunicante, una città che cresce in servizi ed opportunità».

Potrebbe interessarti anche...

  • La "banda" della Orange Records Rome presenta "Effetti collaterali". L'intervista
  • Eva Grimaldi e Imma Battaglia presto spose. Alla guida c'è Enzo Miccio
  • Mariella Nava: una riflessione sull'ultimo Sanremo. "Imparate ragazzi, imparate!"
  • Presentazione di "Ali spezzate" antologia nata per sensibilizzare sul tema della violenza sulle donne
  • Il mito della Banshee: dai racconti dei Druidi ai manga scopriamo le caratteristiche di questo spirito ancestrale femminile
  • Canapa Mundi 2019: grande chiusura per la prima fiera d’Italia del settore. Un business in crescita
  • Roma Whisky Festival: ottava edizione con masterclass, degustazioni e seminari. Intervista al "whisky consultant" Pino Perrone
  • Palazzo Farnese di Caprarola: il mistero degli affreschi dell’Anticamera degli angeli
  • Perrotta, Tonetto, Cassetti: compleanno nel pallone al Room26 per Gianluca Caruso
  • Le attrici Miriam Galanti e Katia Greco al Gran Ballo di Carnevale tra le Epoche di Nino Graziano Luca
  • Scoop intervista Cupido!
  • Gli Elfi tra di noi: nascita, usi e costumi del popolo "luminoso"
  • Gran Ballo di Carnevale tra le Epoche nella magica cornice della Pinacoteca del Tesoriere
  • Canapa Mundi, Fiera Internazionale della Canapa. A Roma 10.000 mq di sostenibilità, benessere e nuove frontiere
  • Matteo Cappella presenta "Metropolia", suo primo disco ufficiale. L'intervista
  • Un “Tè Danzante" con Jane Austen: un'esperienza "fuori dal tempo"
  • "Senza Rossetto": all'AAMOD il film di ricerca sull'immaginario femminile alla vigilia del voto del '46
  • Omaggio a Giorgio Gaber: una targa verrà affissa sul condominio di via Londonio, dove il cantautore nacque
  • In onda in prima serata su RAI1 la docufiction “Figli del destino”
  • Masterclass per attori con June Jasmine Davis. Formazione gratuita con Artisti 7607

About the author

Related

JOIN THE DISCUSSION