CASTEL MADAMA: Lavori pubblici: pulitura della caditoie e rifacimento della segnaletica stradale

Sono terminati i lavori straordinari per ripulire le caditoie: i dispositivi che captano le acque defluenti nelle cunette poste nelle carreggiate urbane. La polvere, il terriccio e le cartacce accumulate avrebbero potuto ostacolare il corretto deflusso delle acque, ora che si attendono le piogge autunnali. «Un intervento indispensabile, che non veniva effettuato da oltre quindici anni e che ha previsto un impegno economico di circa 9mila euro» ha dichiarato Luciano Liberati, assessore ai lavori pubblici del Comune castellano.

In questi giorni, invece, gli operai sono impegnati nel rifacimento della segnaletica stradale orizzontale. Per tale ragione dalle ore 11 alle 13 di giovedì 6 ottobre il capolinea del COTRAL sarà spostato da Piazza Dante a Via Pio La Torre. «In piazza saranno modificati i parcheggi. Non si potrà più lasciare l’auto a spina di pesce – ha dichiarato l’assessore – ma solo longitudinalmente, per favorire la manovra degli autobus e non creare più disagi alla viabilità del paese». La perdita di uno o due posti auto sarà compensata con la rimozione e la nuova collocazione del gabbiotto informativo all’inizio di Corso Cavour. Il cantiere è stato inaugurato a fine agosto ed il termine dei lavori è previsto per la fine dell’anno.

About the author

Giornalista, sceneggiatore, raccontastorie, papà imperfetto. Direttore di Sitopreferito.it e fondatore de laragazzapreferita.it e di romastorie.it. La sua vocazione è raccontare storie improbabili di ingenui e sognatori. Ha un sacco di amici immaginari...

Related

A WeGIL, sempre in occasione dei 45 anni dalla nascita dell'originale format che conquistò il pubblico radiofonico, tornano le "Interviste Impossibili" a cura dello scrittore Lorenzo Pavolini, che il 7 maggio alle 19.00 vedranno un appuntamento "al femminile" con la scrittrice Elena Stancanelli, candidata al Premio Strega nel 2016 e vincitrice del Premio Vittoriano Esposito, insieme all'attrice Elena Radonicich, per conoscere da vicino e dare voce all'intramontabile Jane Eyre.

Oggi martedì 24 Aprile alle 18.30 a Piazza Trilussa, flash-mob "teniamoci per mano contro l'omofobia", "per una Roma più sicura contro la violenza e a favore dei nostri diritti. Lottiamo per la nostra libertà, dedica solo mezz’ora del tuo tempo!”. Un messaggio su whatsapp lanciato da Imma Battaglia ai suoi contatti e presto divulgato nelle chat private. Un invito ad esser presenti per un flash-mob spontaneo in cui tenersi per mano contro l’omofobia, dopo l'ennesimo vile atto omofobo che ha visto l’aggressione ai danni di Marco e Federico.

JOIN THE DISCUSSION